Nazionale

"Archeogiocando": l'esperienza dell’Uisp Perugia-Trasimeno

Il comitato ha coinvolto i ragazzi in studi su sport delle origini. Per l'evento finale in programma danze e coreografie. Parla F. Piagnani
 
 
Le attività legate al progetto nazionale Uisp “Archeogiocando: co-progettazione di percorsi sportivi nei siti archeologici per la fruizione attiva del patrimonio culturale” sono entrate nel vivo in tutti i comitati coinvolti. Il progetto è finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, coinvolge otto regioni e altrettanti siti archeologici.

A Perugia l’iniziativa è rivolta a quattro prime medie dell’istituto Volumnio della frazione di Ponte San Giovanni. “Sono circa 80 i ragazzi che hanno intrapreso questo viaggio nella storia con noi – racconta Fabrizio Piagnani, coordinatore locale del progetto - La prima fase dei lavori si è svolta con il supporto degli insegnati di storia ed educazione fisica, con cui hanno condotto delle ricerche sulle discipline sportive dell’epoca etrusca. Inoltre, lo scorso anno, in quinta elementare, avevano già realizzato una guida del sito prescelto, che ne illustrava le caratteristiche. Il sito analizzato è Colle Palazzone Ipogeo dei Volumni, che si trova a 3 km dalla scuola”.

Al progetto collaborano anche tre operatori Uisp e gli insegnanti della scuola. Fino ad ora le attività si sono svolte nella palestra della scuola, giovedì 9 marzo sono iniziate le uscite sul sito: “A scuola hanno lavorato sulla preparazione atletica e le tecniche di lotta e danza, per poi svolgere le attività sul sito. La prima uscita è stata svolta con una guida per illustrare la storia e le attività sportive al tempo degli etruschi, con le prossime inizierà il lavoro sugli sport storici. In programma abbiamo quattro uscite, da tenere ogni due settimane. In queste occasioni i ragazzi lavoreranno sulle esibizioni e le coreografie per l’evento finale, che si terrà a maggio, e a cui assisteranno tutti i ragazzi della scuola”. (Elena Fiorani)

 

UISPRESS

FOTO E VIDEO
foto_1 video_1
SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP

GIORNALE RADIO SOCIALE