Nazionale

Assegnazione al terzo settore di beni confiscati alla criminalità

L’Agenzia nazionale per l’amministrazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità assegna oltre 1.000 lotti in tutta Italia ai soggetti del Terzo settore

 

L’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (ANBSC) ha indetto un Bando pubblico per l’assegnazione diretta di beni confiscati, oltre 1.000 lotti in tutta Italia, a titolo gratuito ai soggetti del terzo settore.

L’iniziativa dà avvio ad una nuova modalità di assegnazione che vedrà protagonisti gli Enti e le Associazioni senza scopo di lucro, chiamati ad elaborare progetti con finalità sociale, incentrati sui beni confiscati posti a bando, che saranno loro assegnati a titolo gratuito secondo modalità e criteri trasparenti e partecipativi.

Le informazioni riguardanti il Bando SONO DISPONIBILI QUI.  Le domande di partecipazione potranno essere inviate fino al 31 ottobre 2020.

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

Testata_Uispress_2020

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP