Nazionale

"Il valore e la responsabilità del fare informazione". Le parole di Alessandro Cannavò

“Questo è il momento di permeare i giornali di notizie costruttive”. E’ l’opinione di Alessandro Cannavò, il figlio di Candido. E’ stato suo a chiudere “La buona novella”, l’iniziativa Uisp per ricordare il direttore della Gazzetta dello Sport e il suo lavoro per dare spazio alle buone notizie. Alessandro ha seguito le orme del padre, ed oggi è caporedattore del Corriere della Sera.

Il suo intervento si è concentrato molto sulla responsabilità di cui sono investiti tutti i professionisti dell’informazione. “Come giornalisti abbiamo un compito importantissimo – ha detto - Dobbiamo continuare a raccontare storie perché le persone ne hanno bisogno, le richiedono. Ma dobbiamo anche cercare il modo per mobilitare le idee affinché si realizzi qualcosa di concreto, affinché si sviluppi il cambiamento. Dobbiamo tornare ad essere testimoni del valore di questa professione, del fare informazione. Lui lo è stato. Ha vissuto in questo modo, godendo appieno di questo mestiere”.

 

gfx-hub.net

UISPRESS

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP

GIORNALE RADIO SOCIALE