Nazionale

Lo sport sociale e per tutti corre per i diritti delle donne

L'8 marzo sarà la Festa della donna: come ogni anno sono moltissime le iniziative Uisp organizzate per evidenziare la giornata e sensibilizzare i cittadini

 

In un momento molto delicato nella storia del nostro Paese l'impegno dello sport sociale e per tutti sui temi dei diritti, delle pari opportunità e della tutela delle donne è indispensabile. Anche per questo nell’approssimarsi dell’8 marzo, Festa della donna, ci fa piacere segnalare le iniziative Uisp sparse sul territorio e tese a sensibilizzare su questi temi. Come ogni anno, in programma ci sono molti eventi e iniziative, per promuovere una riflessione comune e condivisa su cosa è necessario fare per invertire la tendenza in atto.

L'attuale situazione di emergenza legata al coronavirus ha portato alla sospensione di molte attività su tutto il territorio nazionale, tra cui le iniziative per la Festa della donna. Vi terremo aggiornati sulla programmazione.

"Mai come ora le donne sono sotto attacco: in pochi giorni abbiamo assistito all'ennesima vera e propria strage, alla morte per femminicidio di donne e ragazze, in un crescendo di violenza che ogni volta ci appare inaudita – hanno scritto il presidente nazionale Uisp, Vincenzo Manco e la responsabile per le politiche di genere e diritti Uisp, Manuela Claysset - Attacchi continui e ripetuti, in cui prevale una cosiddetta “cultura” che vorrebbe ancora oggi le donne sottomesse, ridotte ad oggetto di proprietà dell'uomo e prive della facoltà di scegliere e cambiare: donne che “devono stare al loro posto”, relegate a ruoli subalterni e lontane dalle sedi di potere e di governo. Dobbiamo batterci contro questa idea che ci riporta indietro di secoli; occorre mantenere alta l'attenzione, per la difesa dei diritti, per la libertà di ognuna perché una società attenta alle donne è una società più accogliente e inclusiva

L'Uisp sceglie di far sentire la propria voce e il proprio impegno anche attraverso attività, iniziative, manifestazioni, progetti, e lavorando in rete con tutte quelle realtà del territorio che condividono valori ed ideali di equità, solidarietà, non violenza, fondate su antifascismo, antirazzismo e contrasto contro ogni forma di discriminazione.

Ecco alcune attività Uisp legate alla ricorrenza dell’8 marzo: si giocherà a tennis con MarzoDonna, lo storico torneo di singolare riservato alle tesserate Uisp, organizzato a cura dell'ASD La Pineta. Per la locandina clicca qui

In provincia di Rimini, a Poggio Torriana, l’Uisp sarà protagonista di un’iniziativa contro l’hate speech, che si terrà presso il Centro Giovani ora d’aria venerdì 6 marzo alle 20.45, dal titolo “Violenza nello sport nel lavoro e nel mondo accademico: una maratona femminile infinita?”. Interverranno Claudia Petrosillo, dell’Uisp Rimini; Chiara Zamagna, associazione Rete degli universitari; Carmelina Fierro, consigliera di parità Provincia di Rimini. 

La Corsa Rosa di Verona è stata posticipata a domenica 19 aprile, su un percorso di 5-10 km ricavato all’interno della Città di Legnago (Vr). La partenza è fissata a Piazza Garibaldi alle 9. La manifestazione raccoglierà fondi da devolvere a tre associazioni che operano nell’ambito femminile: associazione Anteas Verona “Sportello donne e famiglia”; associazione Cuore di donna per il progetto “Ricordati di te… Prevenire è vivere”; reparto di pediatria di Legnago, ospedale amico della donna e del bambino. Per iscriversi clicca qui

L’appuntamento con la Corsa Rosa dell’Uisp Venezia è rimandato a domenica 29 marzo alle 10. La Corsa Rosa solidale contro la violenza sulla donne, è organizzata in collaborazione con la Cooperativa Sociale Iside di Mestre e la Fondazione Ferrioli/Bo di San Donà. Per scaricare la locandina clicca qui

La Corsa Rosa di Brescia, in programma per domenica 1 marzo, è stata rimandata a data da destinarsi in ottemperanza alle disposizioni del ministero della Salute d'intesa con il presidente della Regione Lombardia. Anche la Corsa rosa di Cremona dell'8 marzo, evento è a supporto della LILT-Lega italiana per la lotta contro i tumori, è stata rinviata a data da destinarsi a causa dell'emergenza coronavirus. La Pink Run di Vercelli è rimandata al 5 aprile, sempre con partenza e arrivo da piazza Cavour per un percorso di 7,3 chilometri che si snoderà su tratti asfaltati e lo sterrato dell’argine della Sesia. Il ricavato dalla vendita dei pettorali sarà destinato a favore di donne e minori vittime della violenza, in particolare alla ristrutturazione della sala delle audizioni protette, in tribunale. L’Uisp Bologna rimanda a data da destinarsi “Donne in movimento – Gran prix Emil Banca”, terza edizione della manifestazione che si svolge a FICO Eataly World. La 35^ edizione della Rosamimosa - 14° Trofeo Roberta Betti, in programma sabato 7 marzo a Firenze è stata annullata. Anche "Fimon in marcia contro la violenza sulle donne" che doveva tenersi a Torri di Arcugnano (Vi) è stata annullata.

Anche a Roma rimandato "L8tto in campo. Giornate di sport e cultura antisessista", organizzato dall’Associazione genitori scuola Di Donato, in collaborazione con diverse realtà sportive romane, tra cui il comitato Uisp Roma. 

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP

BILANCIO SOCIALE UISP