Nazionale

Ma icchè giocano anche quelli? Il linguaggio di genere nello sport

Sabato 6 ottobre 2018 il Comune di Firenze con il Festival dei diritti, UISP Comitato Di Firenze, Rete Lenford e Accademia della Crusca organizzano un incontro aperto alla cittadinanza.

Il dibattito si svolge in occasione della quarta edizione del Florence International Soccer Tournament organizzato dalla Revolution Soccer Team ed è inserito all'interno del Festival dei diritti. Il Comune di Firenze con il Festival dei diritti, in collaborazione con UISP Comitato Di Firenze, Rete Lenford e l’Accademia della Crusca, organizzano un incontro aperto alla cittadinanza e in particolar modo alle Società Sportive dal titolo "MA ICCHÈ GIOCANO ANCHE QUELLI? Il linguaggio di genere nello sport". 
Si tratterà di un momento per discutere e riflettere sugli stereotipi e le diseguaglianze di genere e come contrastarli a cui seguirà un torneo

L'evento si svolgerà presso l'Atletica Castello – Via Reginaldo Giuliani, 518 – Firenze a partire dalle ore 9.30.

Programma:
9.30 accreditamento

10.00 
INZIO DIBATTITO
Intervengono:
Andrea Vannucci – Assessore allo Sport del Comune di Firenze 
Luca Giacomelli – Rete Lenford Avvocatura per i Diritti LGBT 
Prof.ssa Cecilia Robustelli – Accademia della Crusca 
Manuela Claysset – Responsabile Nazionale Politiche di Genere UISP 
Tullia Russo – Team Brigata della Pace 
Bartolomeo Gentile – Psicologo Revolution Soccer Team 

DRESS CODE: è gradito l’abbigliamento sportivo 

Ore 13.00
Il Florence International Soccer Tournament¨, un torneo internazionale di calcio a 5 con numerose squadre gay and gay friendly italiane e straniere pronte a sfidarsi a Firenze si terrà  dalle 13 presso gli impianti sportivi dell’Atletica Castello in Via Reginaldo Giuliani¨ 518. Organizzato dall’ASD Revolution Soccer Team¨ squadra fiorentina gay e gay friendly¨ il torneo – che si svolgerà in mini partite di un solo tempo da 15 minuti – ospiterà formazioni in arrivo da tutta Italia e non solo. Il torneo che si avvale del Patrocinio e di un contributo del Comune di Firenze è alla sua quarta edizione, ma raccoglie l’eredità della Finocchiona Cup che con le sue quattro edizioni ha avuto tra i suoi padrini anche l’allora ct della Nazionale italiana di calcio Cesare Prandelli e l’assessore allo Sport di Palazzo Vecchio Andrea Vannucci. L’intento del torneo è quello di abbattere il pregiudizio omofobico che vede nel gay e nel calciatore due identità inconciliabil. I tornei sono occasioni di incontro che attraverso il linguaggio universale dello sport riescono a trasmettere un messaggio di resistenza a qualsiasi tipo di discriminazione. «Il significato di questo torneo – spiega Paolo Nieri, presidente di RST – è una spallata alle discriminazioni e ai luoghi comuni, ma anche un’occasione per divertirsi e stare insieme tra chi ama giocare a pallone».
Per informazioni:
Paolo Nieri 347 3382126
Claudio Cirri 348 3938199

Inoltre, il giorno 5 ottobre alle 21, all'interno del Florence Queer Festival, verrà proiettato in anteprima il documentario "Il calciatore invisibile", prodotto da Revolution Soccer Team insieme a Black Oaks per la regia di Matteo Tortora, che affronta il tema/tabù dell'omosessualità nel calcio.

Info su Revolution Soccer Team 
La Revolution Soccer Team è una squadra maschile di futsal (calcio a 5), dichiaratamente gay e gay-friendly. È composta da un gruppo auto-organizzato di persone che promuovono un’attività socio-sportiva continuativa e articolata. Nasce nel 2008 dall’idea di alcuni amici, nel tempo cresce ed aumenta il proprio effettivo fino all’attuale formazione in cui ruotano una ventina di persone. Nel 2011, il gruppo decide di organizzare un torneo di calcetto invitando squadre da tutta Italia: fino ad oggi, sono passate da Firenze formazioni provenienti da Roma, Milano, Bologna, Napoli, Genova, Torino, Bruxelles, Ljubljana.

 (fonte: 01/10/2018, Comitato Uisp Firenze)

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

Testata_Uispress_2020

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP