Nazionale

MOVE Week in Italia ha messo in moto 20.000 persone

Sono stati organizzati oltre duecento eventi in varie città, l'Uisp è stato capofila in Italia. Parla Vincenzo Manco intervistato da Radio 24

 

L’Italia è stato il Paese europeo con più eventi organizzati in questa edizione della MOVE Week: 218 proposte di movimento dal nord al sud della penisola. L’Uisp ha coordinato tutte le iniziative italiane. Camminate, ginnastica dolce, aerobica, danza, parkour, sono solo alcune delle decine di attività a cui i cittadini italiani hanno potuto prendere parte dal 27 maggio al 2 giugno per sentirsi parte della settimana europea di mobilitazione, giunta all’8^ edizione. La settimana del movimento rientra nella campagna Now we move, promossa dall’Isca-International sport and culture association, di cui l’Uisp fa parte, per rendere i cittadini europei più attivi e combattere sedentarietà e obesità in tutto il continente.

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

“Purtroppo oggi, secondo i dati Istat sulla pratica sportiva, siamo ancora maglia nera per quanto riguarda la sedentarietà, l'inattività e le forme di obesità, in tutte le età – ha detto Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp, intervistato da Radio 24, la radio del Sole 24 ore, sabato 1 giugno –Ci sono più di 23 milioni di sedentari del nostro paese: questa settimana è dedicata soprattutto a queste persone, con l'obiettivo di mettere in movimento più del 20% dei cittadini europei entro il 2020. Alla base di questo fenomeno ci sono più fattori tra cui anche un dato culturale perché spesso quando si parla di sport e di attività motoria si fa riferimento alla pratica delle discipline, mentre manca la cultura del movimento; incide fortemente anche il lato economico, che porta le famiglie a scegliere di non far praticare sport ai propri figli o anche ai genitori stessi”.

ASCOLTA L'AUDIO

La settimana del movimento può essere anche l’occasione per far conoscere nuove pratiche e sperimentare attività motorie diverse da quelle praticate. Nei giorni della MOVE Week abbiamo seguito alcune iniziative in giro per l’Italia attraverso dei collegamenti in diretta Facebook dalla pagina Uisp nazionale: ad esempio il 30 maggio abbiamo potuto assistere 5^ edizione delle giornate dello sport all'aria aperta e flash mob con i ragazzi delle scuole da Roccapiemonte (Sa) e ad una lezione di danza da Verona; sabato 1 giugno abbiamo iniziato la giornata con la ginnastica dolce da Martina Franca (Ta), poi siamo andati a Brescia con “Cammina e Corri al parco cave” e Trieste con i Gruppi di cammino dell’Uisp Gorizia che hanno visitato il castello Miramare. Dal nord al sud, a Matera spazio al parkour e di nuovo attività fisica adattata domenica 2 giugno da San Miniato (Pi).

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP