Nazionale

Uisp Bologna: arriva il campionato di calcio misto

Il primo campionato di Bologna aperto a tutti: una competizione inclusiva nata per dare un calcio agli stereotipi, anche grazie al tesseramento Alias

 

 

Partirà il 19 ottobre il campionato di calcio a 7 misto della Uisp Bologna. Una competizione che rispecchia in pieno lo slogan dell’Uisp, “SportPerTutti”, e che grazie alla propria visione inclusiva sarà accessibile a tutti. Tre maschi e tre femmine, il portiere è a scelta, nel rispetto del principio dell’autodeterminazione del proprio genere.

La Uisp vede questa iniziativa come un’attività che va al di là degli stereotipi ancora forti sulle questioni di genere e per questo motivo inserisce per la prima volta a Bologna la novità della tessera Alias. In questo modo potranno partecipare persone che hanno già effettuato la transizione di sesso, ma anche coloro che ancora non l’hanno affrontata e non si riconoscono nel loro genere biologico e potranno scegliere se fare parte dei tre maschi o delle tre femmine.

Il responsabile del settore calcio Uisp Bologna Marco Bergonzoni ha sottolineato l’importanza della lotta agli stereotipi:” Vogliamo passi il messaggio del 'No a qualsiasi tipo di discriminazione di sesso' che purtroppo vediamo spesso nel calcio. Vogliamo che da Bologna parta questa rivoluzione culturale”. Come ulteriore passo in avanti saranno messi a disposizione degli spogliatoi all gender che sono un simbolo inclusivo e anti discriminatorio.

Oltre al consolidato campionato a sette femminile, la Uisp partirà a metà ottobre con un torneo a 5. Anche questo sarà accessibile alle persone transgender con iscrizione Alias. L’intento non è solo di dare avvio alla competizione, ma creare una rete coesa di associazioni che possa avere una voce più forte sulle tematiche legate allo sport femminile. (Redazione Uisp Bologna)

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

Testata_Uispress_2020

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP