Nazionale

Uisp Milano: in campo per il “Memorial Marco Formigoni”

Sabato 30 marzo si è giocato un torneo di calcio in memoria del giornalista, scomparso dieci anni fa a soli 43 anni. Una giornata di pace e accoglienza

 

Sabato 30 marzo, presso l’Oratorio di San Simpliciano in via dei Chiostri a Milano, si è disputato il “Memorial Marco Formigoni”, torneo di calcio nato per ricordare il giornalista nel decennale della sua scomparsa e riaffermare e testimoniare i valori di pace ed accoglienza per cui lui si è speso ogni giorno nel suo lavoro e nella sua vita quotidiana. Si sono affrontate sei squadre composte da giornalisti della Gazzetta dello Sport e di Radio Popolare, ragazzi richiedenti asilo per lo più originari dei Paesi dell’Africa sub-Sahariana, giovani studenti, e una piccola rappresentanza dell’Inter, la squadra del cuore di Marco, tra cui Beppe Bergomi ed Evaristo Beccalossi.

L’Associazione Marco Formigoni nasce con l’obiettivo di contribuire ad abbattere recinti, separazioni e discriminazioni attraverso la promozione e il sostegno di progetti che contribuiscano a far circolare idee di pace e di giustizia, animando il desiderio di indagare e descrivere la realtà fuori dalle apparenze.

Il Torneo si è svolto dalle 15 alle 18, con incontri di 15 minuti; le partite sono state precedute dalla presentazione del libro di Andrea Vitali, "Bella zio" (Mondadori), che racconta la storia di Beppe Bergomi. Il ricavato ottenuto dalla vendita dei libri verrà devoluto a sostegno dell’iniziativa. Lo"zio" non si è risparmiato, rendendosi disponibile sia per la firma delle copie del libro che sul campo da gioco. Gli ex-calciatori dell’Inter sembravano inizialmente i favoriti, visto il livello tecnico e tattico in campo, ma non hanno fatto i conti con l’esuberanza, la grinta e la determinazione dei più giovani. Alla fine il torneo se lo è aggiudicato la Gazzetta della Sport che ha battuto i padroni di casa ai calci di rigore dopo una finale tirata finita in pareggio. L’affluenza di pubblico e la bella giornata hanno permesso all’iniziativa di riscuotere un ottimo successo.

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Grande apprezzamento per la direzione arbitrale Uisp, che come sempre ha dato esempio di professionalità, competenza e preparazione, dimostrandosi come sempre all’altezza della situazione. Alla fine a vincere è stata la voglia di stare insieme, di dare due calci al pallone e trascorrere un bel pomeriggio all’aria aperta promuovendo come sempre i valori di integrazione, inclusione ed aggregazione sociale, patrimonio e mission della Uisp Milano. (di Daniele Iannetta, redazione Uisp Milano)

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP