Nazionale

Uisp Piemonte festeggia il 70°: prova lo sport che fa per te!

Domenica 23 settembre a Torino sportpertutti in piazza San Carlo per festeggiare i 70 anni Uisp, con oltre 300 società sportive. Parla P. Alfano

 

Oltre trecento società  sportive, più di cento educatori e cinquecento “atleti” dai tre ai novanta anni, si esibiranno e accoglieranno persone di tutte le età, che potranno provare ad arrampicarsi, immergersi, giocare, danzare, correre, in una parola muoversi. Domenica 23 settembre, dalle 10 alle 19, Piazza San Carlo ospiterà l’evento organizzato dall’Uisp Piemonte per festeggiare il 70° anniversario della nascita dell’Uisp.

In piazza ci saranno oltre quaranta sport e tecniche di movimento, ginnastica artistica, fitness, pattinaggio di velocità, mountain bike, scherma medievale e tanto altro. Si potrà provare l’emozione di arrampicarsi con istruttori provetti sulla parete messa a disposizione o immergersi nella piscina montata per l’occasione.

“E’ da gennaio 2018  che in ogni iniziativa del nostro fitto calendario ricordiamo il 70esimo Uisp – dichiara Patrizia Alfano, presidente Uisp Piemonte - Ricordare la nostra storia e festeggiare i nostri compleanni è il nostro modo per guardare avanti, per rilanciare e continuare a  costruire giorno dopo giorno opportunità, proposte, programmi che, attraverso lo sport, abbattono le disuguaglianze e le ingiustizie e contribuiscono a migliorare la vita di tanti esseri umani, forti dei nostri valori e di un passato che ha avvicinato al movimento, allo sport, ma anche alla felicità e all’inclusione, più di un milione di persone. Questo, per noi, è un modo per festeggiare i nostri settanta anni vissuti tra storia, passioni sportive e battaglie civili. Una festa durante la quale raccoglieremo quello che facciamo e continueremo a fare tutti i giorni in ogni angolo di Italia, per un giorno tutti insieme, nel centro della città, con il nostro vestito più bello”.

Alle sedici scenderà in campo la solidarietà, con un minuto di silenzio per Genova seguito da un flash mob che, partendo dal palco con i danzatori, attraverserà come un’onda tutta la piazza e via Roma chiedendo ad ogni sport di muoversi allo stesso ritmo.

Uno spazio sarà dedicato alle pratiche di strada: skateboard, parkour, street ball, longboard e slackline in compagnia del gruppo Uisp Indysciplinati. Ci saranno la squadra dei rifugiati del Mali e quelle multietniche dei campionati di calcio Uisp, i team piemontesi dei centri di salute mentale che partecipano a “Matti per il calcio” e “Pallavolmente”, tante società di calcio, pallavolo, pallacanestro e tante altre attività, che ogni giorno promuovono e organizzano lo sport e l’aggregazione nelle periferie delle città della regione.

Ci sarà spazio per vedere e provare la danza, con l’alto livello delle scuole affiliate Uisp e le danzatrici che si muovono per passione qualunque sia la loro prestazione e il loro fisico. Un’area tatami ospiterà i praticanti delle discipline orientali, dal tai chi al kendo al karate, i ragazzi con disabilità che praticano judo con l’Uisp, quaranta bambini metteranno in scena uno spettacolo di arti marziali la storia del karate. Si svolgeranno, inoltre, due esibizioni con persone affette dal morbo di Parkinson.

Anche lo sport per la salute e i progetti Uisp per la prevenzione e il benessere attraverso il movimento saranno in piazza con i gruppi di ginnastica dolce, afa-attività fisica adattata e cammino, che daranno vita a brevi tour nel centro città, insieme agli esperti Uisp pronti a dare consigli e indicazioni su dove e come praticare le attività.

Non potranno mancare gli istruttori che insegnano e promuovo il nuoto nelle piscine Uisp del Piemonte e le attività di gioco motricità e ludico motoria per i più piccoli, con due palestrine montate appositamente per loro. Uno spazio sarà dedicato allo sport sostenibile, per la difesa e la valorizzazione dell’ambiente, con i subacquei, i canoisti, gli appassionati della montagna e della neve.

Nell'ambito dei festeggiamenti per il settantesimo rientra anche il convegno su etica e società sportive, che si terrà sabato 6 ottobre, dalle 9.30 alle 13, ad Alessandria. Il titolo dell'incontro è "Tra etica e lotte per affermare il diritto allo sport", interverranno: Mara Scagni, presidente Uisp Alessandria-Asti; Luciano Senatori, responsabile Comitato etico Uisp; Mauro Dugheri, responsabile rapporti con le società sportive Uisp. Conclude Patrizia Alfano(Fonte: redazione Uisp Piemonte)

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

Testata_Uispress_2020

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP