Nazionale

Uisp, confronto con l'Istituto per il Credito Sportivo

Manco, Uisp: "il presidente Abodi attento al rilancio dello sport sociale". L'incontro si è svolto oggi pomeriggio in videoconferenza

 

"La riunione è stata molto proficua – commenta Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp – con un interessante confronto nel corso del quale il presidente Abodi ha illustrato l'impegno profuso, nel rapporto con il Governo, per ottenere le misure che il Ministro Spadafora ha poi annunciato e fatto inserire nel "Decreto Liquidità" sulle risorse per il Fondo di Garanzia per gli organismi, le associazioni e le società sportive, che avranno lo stesso trattamento, nell'accedervi, delle piccole e medie imprese".

Con il Decreto approvato ieri dall'esecutivonell'ambito dei provvedimenti assunti riguardo l'emergenza sanitaria da Covid-19infatti, sono stati creati presso l'Istituto per il Credito Sportivo, all'interno del Fondo di Garanzia e del Fondo Contributi Interessi per l'impiantistica sportiva, i rispettivi comparti per operazioni di liquidità. Questi strumenti consentiranno di garantire 100 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per i soggetti sportivi che non possono accedere al Fondo centrale di Garanzia per le PMI. I nuovi strumenti affidati all'ICS consentiranno di ridurre tempi ed oneri per chi ha necessità di liquidità, al fine di poter ripartire con le attività e valorizzare la funzione sociale dello sport. 

"Il presidente Andrea Abodi – continua Manco - ha poi aggiunto che l'Istituto sta predisponendo i scriteri per poter accedere al fondo e che entro pochi giorni saranno messi a disposizione degli Enti di Promozione sportiva per contribuire alla corretta diffusione, dopo essere stati condivisi con l'Ufficio per lo Sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Abodi si è poi dichiarato disponibile a lavorare con noi per condividere il proprio contributo riguardo il percorso di attuazione delle delegheaffidate al Governo dalla legge 86/2019 sul riordino del sistema sportivo, che all'articolo 7 prevede espressamente l'individuazione di strumenti economico-finanziari da affidaralla gestione e al coordinamento dell'Istituto per il CreditoSportivo, nell'ambito della costruzione di nuovi impianti, allristrutturazione e al ripristino di quelli già esistenti". 

L'ICS sta inoltre lavorando per definire una bozza di Convenzione tipo da sottoporre, per la successiva sottoscrizione,ad ogni singolo EPS.

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

Testata_2019_4

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP