Comitato Regionale

Piemonte

I VOLTI UISP.sesto appuntamento| Chi sono i nostri dirigenti?

Nella nostra rubrica sui dirigenti Uisp Piemonte, in questo numero raccontiamo Ermanno Pizzoglio, responsabile regionale UISP della Struttura Montagna.
Ermanno Pizzoglio, coordinatore della Sda Montagna, persona concreta con lo spirito semplice di chi vive in alta quota, è riuscito a creare il giusto spirito di squadra nel settore di attività Montagna dell’Uisp Piemonte. Tanti sono gli eventi, in calendario per il mese di Gennaio, ci saranno tre serate dedicate alla sicurezza in montagna, intanto si sta lavorando al progetto “Adotta un sentiero” e si prepara per l’11 e 12 Luglio la partecipazione alla maratona musicale “AltreNote” nella città di Usseaux. Tra poco più di un mese, esattamente nel weekend del 15/16 Febbraio nel piccolo paese di Upega (CN), al confine tra Piemonte e Liguria, la Sda Montagna organizzerà due giorni dedicati alla formazione e aggiornamento dei tecnici di escursionismo, su nivologia (neve e valanghe) e gestione del rischio in ambiente innevato con uscite di alpinismo.
Ma come è arrivato Ermanno in Uisp? “Sono stato per 25 anni nel Cai, dove ho rivestito una serie di ruoli tra cui quello di direttore della scuola di alpinismo e presidente per due mandati, di una sezione storica che aveva il compito di amministrare due rifugi. Sono arrivato alla Uisp, grazie al presidente del comitato di Biella, Pier Garbino. “Ho scoperto un’associazione con valori che sono anche i miei, come l’integrazione, l’accoglienza e la condivisione. Anche se il Cai è l’associazione storica della montagna per antonomasia, ho scoperto che Uisp non è da meno. Tutto questo è anche merito di chi attualmente presiede il regionale, che mi permette di portare avanti temi e progetti importanti. La Uisp - prosegue Ermanno - è un luogo di accoglienza, in cui i valori che sono alla base dell’associazionismo, coincidono con quelli del mondo della montagna, un laboratorio.”
Ermanno ritiene che sia importante aprirsi a collaborazioni esterne come quella con il Soccorso Alpino, con le figure professionali, le Guide alpine, con i parchi nazionali come il Gran Paradiso, perché solo facendo rete si può crescere. Di recente Ermanno ha aggiunto un altro incarico ai suoi impegni Uisp, quello sulla Cooperazione Internazionale e ha organizzato una serata per il Kurdistan per il 15 Gennaio.

info su programmi e corsi
montagna.piemonte@uisp.it