Comitato Regionale

Piemonte

I VOLTI UISP.settimo appuntamento| Chi sono i nostri dirigenti?

[ ANNA RITA DEARCA - IL CIRCO BIANCO NEL CUORE]

Dirigenti Uisp Piemonte: in questo numero a "tu per tu" con Anna Rita Dearca, responsabile regionale UISP della Struttura Neve.


Anna Rita Dearca è la Responsabile della Struttura di Attività Neve del Piemonte e ci è arrivata quasi per caso, poco più di un anno fa. “Un’esperienza un po’ paradossale per una come me, che è cresciuta al mare fino ai 32 anni. Mi sono poi trasferita a Torino diciotto anni fa per motivi di lavoro, ed ho imparato a conoscere le montagne innevate e ho provato a scendere lungo i pendii innevati solo qualche tempo dopo. Sono curiosa e mi piacciono le sfide. Credo nelle persone e nelle loro potenzialità e sono un’inguaribile ottimista”. Anna Rita ha conosciuto e scoperto la Uisp circa undici anni fa. Ha conosciuto degli operatori sportivi formati dalla Uisp, presenti in uno sci club e passare alla Struttura Neve regionale il passo non è stato breve. L’occasione è arrivata quando il precedente responsabile Michele D’Oronzo, dopo un anno, non poteva più assicurare il suo costante impegno, per sopraggiunti motivi personali. “Ho accettato questa sfida - prosegue Anna Rita - e con timore ho iniziato, scoprendo intorno a me persone disponibili ad aiutarmi, nel portare avanti un impegno iniziato solo l’anno precedente. Non ho un passato sportivo nell’ambito del circo bianco, ho imparato a sciare da grande, come si suol dire e dico che non è stato e non è ancora semplice. Ho sempre considerato questi attrezzi -un prolungamento innaturale dei piedi-, non che adesso abbia cambiato completamente concetto, ma ammetto che mi ci sono appassionata e provo a “migliorarmi”. Da giovane, sì perché ho compiuto i fatidici 50 anni, ho praticato diversi sport e provengo da un nucleo familiare, dove l’attività fisica ha sempre occupato un’ottima posizione, sia per il valore educativo che per quello aggregativo, oltre che per la salute fisica e mentale. I miei genitori mi hanno sempre spinto insieme ai miei due fratelli maggiori, a praticare uno sport, qualsiasi fosse, purché si trattasse di movimento e di divertimento.” Un percorso sportivo variegato con il karate da 5 ai 18 anni associato allo yoga, poi con la scuola media è iniziata anche l’esperienza con il basket e la pallavolo. Dopo le superiori, con i ritmi di studio modificati dalla frequenza universitaria, ha dovuto abbandonare gli allenamenti perché si era trasferita in un’altra città, ma non ha mai perso l’occasione di muoversi frequentando la palestra per tenersi in forma ed ha continuato a praticare yoga. Attualmente, oltre a “sciare” ama correre, camminare in montagna e per questo, tra i progetti dell’SDA neve c’è quello di provare a realizzare insieme alla Sda Montagna qualche progetto per coinvolgere gli sciatori e gli snowborder nella scoperta della montagna a 360°. Lo scorso anno, con l’aiuto di tutti i presidenti delle Associazioni affiliate UISP, che partecipano agli incontri della SDA neve, è stata lanciata la prima Giornata della Neve UISP in Piemonte, ed è stata un successo. Quest’anno dovrebbe tenersi la seconda edizione il prossimo 23 Febbraio e sarà nuovamente una giornata di sport, aggregazione, e buona compagnia con una merenda finale, frutto della disponibilità di ogni sci club presente e di alcuni sponsor che sono stati coinvolti. Il progetto più ambizioso riguarda invece il corso di aggiornamento degli O.S. di sci alpino e snowboard che dovrebbe vedere la sua realizzazione nel prossimo mese di marzo. È la prima volta, che si realizza un corso di aggiornamento in Piemonte, poiché è tradizione che ci si rechi a Tonale, nel periodo della festa dell’Immacolata, per partecipare sia al corso di aggiornamento, sia a quello formativo per tutti coloro, che desiderano diventare O.S.


info su programmi e corsi
neve.piemonte@uisp.it

Tesseramento Anno Sportivo 2019 - 2020

Strutture di attività Regionali