Comitato Regionale

Piemonte

Intervento al Tgr Piemonte, sulle difficoltà dello sport di base, della presidente regionale Uisp Piemonte, Patrizia Alfano.

Solo in Piemonte le persone che praticano attività motoria e sportiva con gli Enti di Promozione Sportiva sono più di 900000 di tutte le età. Non esiste solo il fitness e lo sport professionistico, alla base ci siamo noi che diffondiamo la cultura del movimento, dei sani e corretti stili di vita, e promuoviamo la pratica sportiva di tante discipline. Siamo anche nelle Scuole, ed è grazie a noi che molti bambini iniziano a praticare sport, con noi tanti adulti e anziani continuano a praticarlo. Chiediamo la garanzia di un'interpretazione uniforne tra Regione, Comuni e Asl dei protocolli applicativi delle linee guida per la sicurezza. CHIEDIAMO CERTEZZE RISPETTO AI SOSTEGNI ECONOMICI ANNUNCIATI DALLA REGIONE E DAL MINISTERO DELLO SPORT. LA SOSPENSIONE DEGLI AFFITTI DEGLI IMPIANTI E UN AIUTO VERO ALLE TANTE ASSOCIAZIONI CHE AFFITTANO SPAZI DA PRIVATI. INTANTO NOI APRIAMO PERCHÉ NON VOGLIAMO LIMITARE IL DIRITTO DELLA PRATICA SPORTIVA PER TUTTI E NON VOGLIAMO CHE LO SPORT DIVENTI UN LUSSO PER POCHI...ASPETTIAMO CHE I NOSTRI SACRIFICI RICEVANO I GIUSTI RICONOSCIMENTI!