Settore di AttivitĂ  Nazionale

Rugby e Nuove AttivitĂ  Con la Palla

Le finali in pioggia e bellezza

La pioggia battente non li ha fermati: sabato 18 maggio le 10 squadre finaliste Uisp hanno giocato e festeggiato sui campi del San Marco Rugby. Cinque grandi partite e la conquista del titolo nazionale da parte degli Old Cesena

 

Favaro Veneto (VE) – Il rugbista non è solubile in acqua, per questo non teme la pioggia… e poi la voglia di giocare e dar vita al più grande terzo tempo della stagione era davvero tanta. Per questo sabato 18 maggio sui campi del San Marco Rugby a Favaro Veneto (VE), nonostante nuvole e pozzanghere, il Rugby Uisp ha messo la ciliegina sulla torta di questo nono campionato nazionale. Qui i risultati delle partite disputate:

Finale 1°/2°: Putei Veci – Old Cesena 0 – 11 (man of the match: Giampreti Andrea, Old Cesena)

Finale 3°/4°: Torelli Sudati v Barbarossa Lodi 18 – 17 (man of the match: Falcomer Alberto, Torelli Sudati)

Finale 5°/6°: Cinghiali del Setta v Cinghiali Bianchi 15 – 24 (man of the match: Crescimbeni Lorenzo, C. Bianchi)

Finale 7°/8°: Benacense v Draghi Feltre 19 – 0 (man of the match: Trecate Eugenio, Benacense)

 Silver Cup: Rondoni Scorzè v Vanzago Lions 26 – 14 (man of the match: Tonetto Alberto, Rondoni)

Durante le premiazioni sono intervenuti:

Giorgio Boin, main speaker e responsabile del Coordinamento Rugby. Punto di riferimento per tutte le squadre, che ha trasmesso entusiasmo alla cerimonia coinvolgendo le squadre e ricordando di ognuna le fasi salienti del loro percorso sportivo.
                Lorenzo Bedussi, segretario del Coordinamento Rugby, per promuovere i Mondiali Antirazzisti, uno dei principali eventi Uisp nazionale, che si terranno il 31 maggio e 1-2 giugno a Bosco Albergati (MO) e il 5-6-7 luglio a Riace (RC), durante i quali si giocherà a rugby seven e beach rugby.
                Matteo Senno, Presidente XI Commissione consiliare per lo sport, politiche giovanili ed educative e della famiglia, tradizioni, educazione alla legalità del Comune di Venezia, che ha ricordato l’istituzione da parte della Giunta di un voucher in sostegno dell’iscrizione sportiva per i figli di famiglie meno abbienti.
                Claudia Rutka, presidentessa di Uisp Veneto, la quale ha consegnato le coppe alle squadre congratulandosi per la perfetta riuscita dell’evento e per la vivace composizione del mondo Uisp.

Premiati oltre ai “men of the match” anche i marcatori della stagione: miglior calciatore e marcatore Mistral Garzoglio di Benacense (115 punti al piede, 130 complessivi) e miglior metaman Bionda Giacomo di Vanzago Lions, con 10 mete.

Oltre alle coppe dedicate, in premio alcune opere originali realizzate da artigiani africani di Rugbio Magoanine B, squadra di rugby giovanile di Maputo, Mozambico. Al termine delle premiazioni la festa è proseguita grazie all’infaticabile impegno di Putei Veci e San Marco Rugby che hanno allestito un grandissimo terzo tempo di ottima qualità. Tutto quello di cui c’era bisogno per assaporare il divertimento di una giornata all’insegna del rugby.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE