Comitato Territoriale

Siena

IMPIANTI NATATORI SIENA - ATTIVITA' GESTANTI

ATTIVITA' GESTANTI

a partire dalla 16° settimana di gravidanza

DESCRIZIONE ATTIVITA'

Il corso di attività in acqua per gestanti è uno strumento utile per raggiungere un benessere fisico e psichico durante tutto ilperiodo di gravidanza. Molti sono i vantaggi che l’attività motoria in piscina propone alle donne in dolce attesa: in primis l’elemento acqua offre a qualsiasi movimento una maggiore resistenza, permettendo un lavoro più proficuo per la muscolatura; il massaggio continuo che l’acqua attiva su tutto l’organismo, apporta un beneficio all’apparato cardiocircolatorio: favorisce la circolazione e la prevenzione degli  inestetismi della cellulite. L’elemento acqua, inoltre, facilita un’acquisizione e una consapevolezza maggiore dell’uso della respirazione, in quanto permette di verificare concretamente i diversi momenti del respiro, ponendo l’attenzione ugualmente sia sulla fase di entrata  che sulla fase di uscita dell’aria. Creare un legame tra il mondo “fuori” e il mondo “dentro” è sicuramente un altro aspetto interessante che il corso aiuta ad esplorare: quando siamo immerse in acqua siamo nella condizione ideale per ascoltare il nostro corpo, il nostro respiro e le nostre emozioni. Essa infatti, oltre ad essere uno strumento importante per  raggiungere una serie di  vantaggi fisici, aiuta a creare piacevoli sensazioni, rilassare e avvolgere la donna, metterla in contatto con alcune parti del corpo, creando una maggiore presa di coscienza dell’essere corporeo. L’atmosfera “demedicalizzata” e giocosa e sopratutto la condivisione del momento della gravidanza con donne che hanno un vissuto comune aiuta sicuramente ad  alleggerire l’emotività delle partecipanti, ad affrontare alcune paure e a percepire con fiducia il futuro.
Per concludere il vantaggio dell’attività in acqua per gestanti è un avvicinamento al parto fatto di consapevolezza ma anche di naturalezza: la relazione di qualità istaurata in acqua con il proprio corpo e con il bambino sarà consolidata positivamente con lui al momento del primo contatto.
Per l’ultimo incontro di ogni mese il percorso nascita propone la partecipazione all’attività da parte del compagno/a: l’attività di coppia in acqua permette al partner di entrare in modo specifico e vitale nel suo ruolo di compartecipazione di quest’evento straordinario. Il lavoro di coppia permette di acquisire una serie di percezioni che rendono possibile una rara sintonia e affiatamento tra i due componenti, che sarà poi alla base della costruzione della futura famiglia.

 

-->Clicca qua<--
e scarica la brochure completa

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
RITIRI SPORTIVI IN ALTA QUOTA

INFORMAZIONI ASSICURATIVE

FORMAZIONE E AGGIORNAMENTI