Comitato Territoriale

Bergamo

Prosegue il secondo quadrangolare di calcio a 7 nel carcere di Via Gleno a Bergamo

L'iniziativa è organizzata in collaborazione con l'amministrazione penitenziaria nell'ambito del progetto UISP "Oltre il muro, porte aperte allo sport". Questo progetto vuole portare in maniera continuativa lo sport all'interno delle varie sezioni del carcere di Via Gleno.

Anche in questa occasione sono entrate le squadre esterne River Rangers e Seleçao BG, gli allenatori, l'arbitro, ormai di casa, Carlo Ferrari.
 Sono i primi passi per abbattere il muro del pregiudizio ed iniziare a considerare il carcere un luogo della città e non un luogo isolato e abbandonato.

Ma entriamo nel vivo del torneo. Dopo la prima giornata in cui si sono giocate le partite del girone, domenica 9 Giugno si sono disputate le semifinali.
I capolisti, imbattuti nel girone hanno perso 7-3 contro Berghem JAIL White, una delle due squadre interne al carcere. Una bella partita con dei gol anche spettacolari.
La seconda semifinale invece si è conclusa a favore della Seleçao BG ma solo dopo una partita combattutissima contro i Berghem JAIL Red. Non sono bastati infatti i tempi regolamentari e i 5 minuti supplementari: la vittoria si è decisa solo all'ultimo rigore.

Domenica 30 giugno ci saranno le finali, prima si giocherà per salire sul podio e poi per il titolo!

Invitiamo inoltre tutte le associazioni e chiunque fosse interessato, a mettersi in contatto alla mail carcere.bergamo@uisp.it per fare due chiacchiere, collaborare con noi o aiutarci a sostenere il progetto!

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

 

Le proposte delle nostre Società

COVID-19

POLASPORT, la grande festa delle nostre società

Dove Siamo