Comitato Territoriale

Ferrara

Tesseramento UISP

AFFILIAZIONI

Di seguito riportiamo l'elenco delle affiliazioni per le Società con relativo costo:

Ordinaria Monosportiva € 115,00

Ordinaria Polisportiva € 159,00

Ordinaria Pol. con più di 3 discipline € 192,00

Ordinaria Palestre € 225,00

Promozionale € 66,00

Passaggio da Promozionale a Ordinaria € 40,00

 

Le associazioni affiliate usufruiscono di una copertura RCT di € 4.000.000,00 per ogni sinistro, qualunque sia il numero delle persone decedute o che abbiano riportato lesioni personali o abbiano sofferto danni a cose od animali di loro proprietà, ma con il limite di € 2.500.000,00 per ciascuna persona deceduta o che abbia subito lesioni personali, e di € 2.500.000,00 per danni a cose ed animali, anche se appartenenti a più persone (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

TESSERE

Esistono diversi tipi di tessera, con uguali diritti rispetto alla vita dell'associazione, ma che differiscono essenzialmente per l'utilizzo e per il livello di copertura assicurativa, tanto per gli infortuni quanto per la copertura della Responsabilità Civile (R.C.T.) per eventuali danni procurati ai terzi (cose e/o persone).

TESSERA A € 12,00 (per atleti che hanno compiuto il 16° anno di età)

TESSERA A “ANZIANI” € 8,00

TESSERA G € 7,50 (per atleti al di sotto dei 16 anni)

Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%); Morte € 80.000,00; Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00; Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre). RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

TESSERA S € 7,50 (Socio non praticante)

RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

TESSERA D € 24,00 (Dirigente/Tecnico/Giudice)

Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%); Morte € 80.000,00; Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00; Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre); RCT € 800.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

TESSERA DIRC € 40,00 (Dirigente Ciclismo)

Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 8%); Morte € 80.000,00; Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre); RCT € 800.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00). Per le attività ciclistiche in genere i tesserati non sono considerati terzi fra di loro limitatamente ai danni a cose; in caso di morte avvenuta durante allenamenti ciclistici il capitale assicurato si intende ridotto del 50%, ad eccezione degli allenamenti anche individuali che siano stati previsti, disposti, autorizzati o controllati dalla Uisp, dai suoi organi periferici o dalle associazioni affiliate.

TESSERA “DIRC PLUS” € 55,00

Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%); Morte € 80.000,00; RCT € 800.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00). Per le attività ciclistiche in genere i tesserati non sono considerati terzi fra di loro limitatamente ai danni a cose; in caso di morte avvenuta durante allenamenti ciclistici il capitale assicurato si intende ridotto del 50%, ad eccezione degli allenamenti anche individuali che siano stati previsti, disposti, autorizzati o controllati dalla Uisp, dai suoi organi periferici o dalle associazioni affiliate.

TESSERA DIRM € 79,00 (Dirigente Motociclismo)

Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%); Morte € 80.000,00; Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00; Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre); Indennità gg. ingessatura € 26,00 (max 30 gg.); RCT € 800.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

 

INTEGRATIVE

I TESSERATI UISP CHE DESIDERANO ELEVARE LE GARANZIE ASSICURATIVE DELLE TESSERE  “BASE” HANNO A DISPOSIZIONE LE SEGUENTI GARANZIE INTEGRATIVE:

INTEGRATIVA B1 € 18,00

Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%); Morte € 80.000,00; Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00; Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre); Spese mediche € 500,00 (Franchigia € 100,00; scoperto 20%): rimborso spese mediche sostenute a seguito di infortunio che abbia comportato frattura o lesione ossea desumibile da radiografia, lesioni muscolo-tendinee accertate in sede medica, applicazione di apparecchio gessato (fasce gessate o altri apparecchi immobilizzanti); RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

La possono attivare i soci che in possesso della tessera tipo “A”/“G” vogliono maggiori garanzie. L’integrativa B1 (o superiore) è raccomandata per chi pratica automobilismo, kart, equitazione. Non può essere utilizzata da ciclisti e motociclisti

INTEGRATIVA B3 € 60,00

Invalidità permanente Tabella lesioni € 100.000,00 (Franchigia 5%); Morte € 100.000,00; Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 50.000,00; Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre) - Indennità gg. ingessatura € 26,00 (max 30 gg.) - Rimborso spese di cura ospedaliere € 5.000,00 - Spese di trasporto per il primo soccorso € 1.500,00; RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

La possono attivare i soci che in possesso della tessera tipo “A” o “G” vogliono maggiori garanzie. Non può essere utilizzata da ciclisti e motociclisti.

INTEGRATIVA DB1 PER DIRIGENTI € 9,00

Spese mediche € 500,00 (Franchigia € 100,00; scoperto 20%): rimborso spese mediche sostenute a seguito di infortunio che abbia comportato frattura o lesione ossea desumibile da radiografia, lesioni muscolo-tendinee accertate in sede medica, applicazione di apparecchio gessato (fasce gessate o altri apparecchi immobilizzanti).

La possono attivare i soci Dirigenti/Tecnici/Giudici che in possesso della tessera “D” vogliono maggiori garanzie. Non può essere utilizzata da ciclisti e motociclisti.

INTEGRATIVA D3 PER DIRIGENTI € 52,00

Invalidità permanente Tabella lesioni € 100.000,00 (Franchigia 5%);  Morte € 100.000,00; Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 50.000,00; Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre) - Indennità gg. ingessatura € 26,00 (max 30 gg.) - Rimborso spese cure ospedaliere € 5.000,00 - Spese di trasporto per il primo soccorso € 1.500,00; RCT € 800.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

La possono attivare i soci Dirigenti/Tecnici/Giudici che in possesso della tessera “D” vogliono maggiori garanzie. Non può essere utilizzata da ciclisti e motociclisti.

INTEGRATIVA C € 18,00

Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 8%); Morte € 80.000,00; RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

Tutti i soci ciclisti che svolgono attività di cicloturismo, raduni ed escursionismo, attività amatoriale su strada (strada, crono, salita, granfondo, pista), MTB (mountain bike) e ciclocross secondo le definizioni della Uisp Lega Ciclismo sono obbligati a sottoscrivere la garanzia integrativa “C”. Non possono scegliere integrative superiori. Gli atleti sprovvisti dell’Integrativa C (o dell’Integrativa C PLUS) e che praticano le attività sopraindicate non sono in copertura assicurativa.

Per le attività ciclistiche in genere i tesserati non sono considerati terzi fra di loro limitatamente ai danni a cose; in caso di morte avvenuta durante allenamenti ciclistici il capitale assicurato si intende ridotto del 50%, ad eccezione degli allenamenti anche individuali che siano stati previsti, disposti, autorizzati o controllati dalla Uisp, dai suoi organi periferici o dalle associazioni affiliate.

INTEGRATIVA “C PLUS” € 41,00

Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%); Morte € 80.000,00; RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

Tutti i soci ciclisti che svolgono attività di cicloturismo, raduni ed escursionismo, attività amatoriale su strada (strada, crono, salita, granfondo, pista), MTB (mountain bike) e ciclocross secondo le definizioni della Uisp Lega Ciclismo sono obbligati a sottoscrivere la garanzia integrativa “C”. Non possono scegliere integrative superiori. Gli atleti sprovvisti dell’Integrativa C (o dell’Integrativa C) e che praticano le attività sopraindicate non sono in copertura assicurativa.

Per le attività ciclistiche in genere i tesserati non sono considerati terzi fra di loro limitatamente ai danni a cose; in caso di morte avvenuta durante allenamenti ciclistici il capitale assicurato si intende ridotto del 50%, ad eccezione degli allenamenti anche individuali che siano stati previsti, disposti, autorizzati o controllati dalla Uisp, dai suoi organi periferici o dalle associazioni affiliate.

INTEGRATIVA M € 63,00

Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%); Morte € 80.000,00; Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00; Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre); Indennità gg. ingessatura € 26,00 (max 30 gg.); RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

Tutti i soci motociclisti che partecipano ad attività agonistiche e non agonistiche, gare e prove ufficiali su circuiti autorizzati dalle UISP Leghe Regionali Motociclismo nonché per i relativi allenamenti e svolte comunque nel rispetto delle norme di legge e della normativa della Uisp Lega Motociclismo, sono obbligati a sottoscrivere la garanzia integrativa “M”.

Gli atleti sprovvisti dell’Integrativa M e che praticano le attività sopraindicate non sono in copertura assicurativa.

INTEGRATIVA M-BASE € 37,00

Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%); Morte € 80.000,00; Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00; Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre); Indennità gg. ingessatura € 26,00 (max 30 gg.); RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

Può essere sottoscritta dai soci motociclisti, in alternativa alla integrativa “M”, ma limitatamente alle attività non agonistiche di minimoto (escluse competizioni) svolte comunque su circuiti omologati nel rispetto delle norme di legge e della normativa della Uisp Lega motociclismo e alla partecipazione, in qualità di motociclista, ad attività di mototurismo e ad altre manifestazioni dimostrative non agonistiche (a titolo non esaustivo: sagre, feste dello sport…) limitatamente alla giornata di svolgimento e sul tragitto più breve per raggiungere la sede del raduno.

Gli atleti sprovvisti dell’Integrativa M-Base (o M) e che praticano le attività sopraindicate non sono in copertura assicurativa.

INTEGRATIVA “ODV” € 8,00

PER I TESSERATI DI ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO

La possono attivare i soci delle Organizzazioni di Volontariato affiliate Uisp, associati con qualsiasi tipo di tessera Uisp (esclusa Tessera S), in aggiunta anche ad eventuali garanzie integrative già attivate. Le garanzie morte, invalidità permanente e indennità giornaliera da ricovero, previste per la tessera Uisp, vengono estese anche agli infortuni subiti dai soci delle Organizzazioni di Volontariato affiliate Uisp mentre prestano l’attività di volontariato su incarico e a beneficio delle Organizzazioni di Volontariato stesse, secondo quanto previsto dalle normative vigenti ( L. 266/91 – L. 383/2000).

In aggiunta alle garanzie sopraindicate, in caso di ricovero dell’assicurato in Istituto di Cura reso necessario da malattia risarcibile ai sensi di polizza, ovvero subiti o contratte in servizio e per causa di servizio, al socio assicurato sarà corrisposta, per ciascun giorno di degenza, l’indennità giornaliera da ricovero di € 26,00 per un massimo di 35 giorni per ciascun anno assicurativo.

 

CARTA ATTIVITÀ € 4,00

 

ATTENZIONE

La copertura Morte per Evento Grave (infarto, ictus provocato da emorragia cerebrale, trombosi cerebrale, embolia o rottura di aneurisma) vale esclusivamente per:

- l’attività agonistica se l’Assicurato è in possesso dell’apposito certificato medico di idoneità rilasciato da non oltre un anno, per la specifica attività agonistica, dai soggetti previsti dalle apposite leggi (Nazionali/Regionali) in vigore;

- l’attività non agonistica, purché l’Assicurato, alla data del sinistro, sia in possesso di certificato medico di idoneità sportiva non agonistica rilasciato da non oltre un anno e si sia sottoposto ad un esame di elettrocardiogramma da non oltre un anno che confermi l’assenza di patologie cardiovascolari preesistenti.

 

VALIDITÀ TESSERA

L’anno sociale dell’Uisp decorre dal 1° settembre al 31 agosto. Per l’anno sociale 2014-2015 la validità della copertura assicurativa abbinata alla Tessera decorre dalle ore 24.00 del giorno del rilascio, per un massimo di 365 giorni e comunque non oltre il 31 dicembre 2015.

 

LE COPERTURE ASSICURATIVE SOPRA ILLUSTRATE SONO UNA SINTESI DEL CONTRATTO ASSICURATIVO IL CUI TESTO INTEGRALE E’ RIPRODOTTO NEL VADEMECUM UISP 2014/2015 E DISPONIBILE ALL‘INDIRIZZO INTERNET: www.uisp.it/assicurazione(N.B. quanto sopra riportato non modifica né altera in modo alcuno i termini del Contratto assicurativo).

 

DENUNCIA INFORTUNI, APERTURA DI RCT

In caso di sinistro, per la denuncia di un infortunio o l’apertura di una pratica di RCT, l’infortunato o il danneggiante deve fare riferimento all’indirizzo www.marshaffinity.it/uisp ed entrando nellArea dedicata ai Sinistri seguire scrupolosamente le procedure indicate.