Settore di Attività Nazionale

Montagna

Iter formativo per OSV Istruttore di Torrentismo

Lega Montagna UISP

 

Il percorso formativo per diventare O.S.V. Istruttore di TORRENTISMO della Lega Montagna UISP è indirizzato a torrentisti, già profondi conoscitori dell'ambiente delle forre, che avendo maturato una pluriennale esperienza nella pratica della discesa dei torrenti ed essendo dotati di una buona capacità didattica e relazionale, intendono impegnarsi all'interno della Lega Montagna UISP nella diffusione del Torrentismo secondo lo spirito dello Sport per Tutti dell'UISP. Particolare attenzione viene posta durante lo svolgimento dell'intero iter formativo alla divulgazione di tematiche riguardanti:

  • la protezione di ambienti che per la scarsa accessibilità conoscono un bassissimo tasso di antropizzazione e pertanto costituiscono talvolta habitat estremamente delicati.
  • la sicurezza in ambienti naturali che se non correttamente affrontati possono mettere fortemente a rischio l'incolumità delle persone.

Il percorso formativo prevede la partecipazione a:

  1. Seminario di orientamento della durata di 4 ore, tenuto da dirigenti dell'UISP costituisce un primo approccio per assumere il titolo di aspirante OSV aiuto istruttore di disciplina della Lega Montagna UISP.
  2. Modulo Base - teorie della comunicazione, pianificazione didattica, gestione di gruppi (uguale per tutte le discipline Lega Montagna UISP).
  3. Test di idoneità per Istruttore di Torrentismo - verifica della conoscenze tecniche specifiche della disciplina. (Valutazione di idoneità).
  4. Stage tecnico per Istruttore di Torrentismo - la didattica applicata al Torrentismo ed alla sicurezza in ambiente.(Formazione e valutazione).

Il titolo di OSV Lega Montagna UISP istruttore di disciplina ha validità esclusivamente all'interno del corpo sociale dell'UISP e per le attività sociali.

Il titolo di istruttore di disciplina della Lega Montagna UISP non può essere, in alcun modo, utilizzato per scopi privati e/o al di fuori dell'UISP.

In caso di violazioni o negligenze l'istruttore può essere sospeso dal titolo su delibera del C.D. Lega Montagna Nazionale UISP in attesa dell'esito della procedura disciplinare.

Per il mantenimento del titolo è necessario partecipare, almeno ogni 4 anni, ad un corso di aggiornamento organizzato dalla formazione nazionale della lega montagna o dalle leghe regionali e approvato dalla formazione nazionale che ne valuta il credito formativo.

 L'istruttore che non ha ottemperato al proprio obbligo di aggiornamento si ritiene sospeso.

 

Per rinnovare il titolo l'ex istruttore è tenuto a partecipare ad uno dei momenti formativi di seguito elencati:

  • Corso di aggiornamento inerente la disciplina specifica
  • Stage tecnico di disciplina

Sia il mantenimento che il rinnovo del titolo possono essere assoggettati all'acquisizione di crediti formativi differenziati nelle varie aree della formazione ed in base all'attività svolta dall'istruttore (operatività certificata dal libretto personale dell'istruttore); la valutazione è nei singoli casi demandata all'insindacabile giudizio della CTN.

L'istruttore si ritiene definitivamente decaduto dopo 4 anni di mancato aggiornamento.

 

Uispress agenzia stampa settimanale

Rassegna stampa

Biblioteca Uisp