Settore di Attività Nazionale

Montagna

Stage tecnico per OSV Istruttore di Alpinismo

(formazione e valutazione)

 

REQUISITI DI ACCESSO:

  1. Età minima 18 anni
  2. Essere in possesso della tessera UISP valida per l'anno in corso
  3. Certificazione medica di idoneità all'attività sportiva non agonistica.
  4. Aver frequentato, da non più di 4 anni, il corso "Modulo Base"
  5. Presentazione con la domanda di iscrizione (invio telematico su modulo predisposto) di un curriculum riportante:
    - le più significative vie percorse di cui sia specificato gruppo montuoso, cima,   sviluppo o dislivello, valutazione d'insieme della difficoltà, posizione in cordata, data (almeno mese e anno).
    - gli eventi formativi in cui ha operato da aiuto istruttore / tecnico.

DIREZIONE

Formatore Lega Montagna UISP

DURATA

4 giorni ( 36 ore)

ISTRUTTORI / DOCENTI

Formatori L.M. UISP, Aspiranti Formatori L.M. UISP, Tecnici ed Esperti esterni alla lega e/o all'UISP

OBIETTIVI

1) Mettere a confronto le diverse esperienze tecniche che ognuno degli aspiranti istruttori ha maturato individualmente nella sua esperienza personale di alpinista per giungere insieme alla didattica delle tecniche di progressione promossa dalla Lega Montagna UISP.

2) Perfezionare la capacità didattica dell'aspirante istruttore, sviluppare la sua abilità nel comunicare competenze tecniche e nel favorire buone relazioni all'interno della cordata, cercando di creare una situazione favorevole all'apprendimento e alla trasmissione di esperienza.

Nei limiti del possibile allo stage tecnico verrà affiancato un corso base di alpinismo, una situazione reale di corso darà la possibilità agli allievi istruttori di provarsi sul campo nel ruolo di istruttori, sotto la supervisione e la responsabilità del formatore direttore e degli altri formatori/istruttori dello stage tecnico. 

FINALITA'

Conseguire, ottenuta l'idoneità con il Test (solo base o anche avanzato) da non più di 4 anni, il titolo di OPERATORE SPORTIVO VOLONTARIO L. M. UISP ISTRUTTORE di ALPINISMO (base o avanzato)

ARGOMENTI

Approfondimenti teorici

  1. Ruolo e responsabilità dell'istruttore UISP.
  2. Limiti di materiali e tecniche in alpinismo.
  3. Topografia ed orientamento.
  4. Cenni di meteorologia.
  5. Norme di comportamento per la salvaguardia ambientale.

Parte pratica di insegnamento agli allievi del corso base

In palestra:

  1. Abbigliamento, calzature, attrezzature di protezione e di progressione, descrizione di uso e manutenzione.
  2. Predisposizione dei principali ancoraggi su roccia.
  3. Allestimento di una sosta.
  4. Organizzazione di una calata in corda doppia.
  5. Organizzazione di un paranco per recuperare un infortunato.
  6. Organizzazione di soccorso al compagno di cordata bloccato in parete raggiungendolo e calandosi in coppia.


In parete:

Percorrenza di un itinerario alpinistico con gli allievi in modo "didattico".
Realizzazione di un'ascensione alpinistica con allievi come da progettazione teorica.

Parte didattico-progettuale

In aula:

  1. Valutazione del risultato della palestra tecnica e del livello di apprendimento degli allievi.
  2. Valutazione della percorrenza dell'itinerario alpinistico con gli allievi.
  3. Progettazione di un'attività alpinistica con allievi.
  4. Progettazione didattica di un corso base di alpinismo su roccia.
  5.  

Uispress agenzia stampa settimanale

Rassegna stampa

Biblioteca Uisp