Nazionale

Bicincittà 2020: l'edizione 34° inizierà il 10 Maggio

La nuova edizione del Bicincittà si prepara a portare avanti gli ideali della mobilità sostenibile e il rispetto per l'ambiente in tutta italia

Domenica 10 maggio Bicincittà, giunta alla 34ª edizione, coinvolgerà comuni in tutta Italia, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia. La manifestazione interesserà anche altre domeniche estive ed autunnali e aggregherà complessivamente 50.000 cicloturisti per chiedere aria pulita, maggiore sicurezza e più attenzione alla mobilità ciclistica.

Bicincittà coinvolge nuclei familiari, dai bambini agli anziani, e mette al centro dell’attenzione pubblica e delle istituzioni il tema della sicurezza stradale, chiedendo la realizzazione di piste ciclabili e percorsi protetti che facilitino la scelta delle bici come mezzo di trasporto ecologico e sostenibile.  Si parte solitamente dal centro storico delle città, tutti insieme a velocità controllata; in molti casi si toccano siti simbolici importanti e si ritorna nel luogo di partenza, dove vengono allestiti ristori, feste e svolte esibizioni di varie attività sportive.

La bici e la città: unendole in un’unica parola, l’Uisp ha voluto sottolineare in questi anni l’importanza di una mobilità sostenibile (nelle strade cittadine e non solo), l’importanza del movimento e l’assoluto rispetto dell’ambiente. Città a misura di bicicletta, come del resto già avviene in tante importanti città europee. Bicincittà gode del patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Partner istituzionale

Fornitore ufficiale