Nazionale

L’Uisp su due ruote: al via la nuova stagione ciclistica

Dall'Italian bike festival di Rimini a Bicincittà alla Cronocoppie di Rosignano Solvay (Li): il ciclismo Uisp ha già iniziato a pedalare

 

Partita già da una decina di giorni la stagione sportiva 2019/2020 comincia a coinvolgere tutti i Settori d’attività Uisp che giorno dopo giorno incrementano le date delle iniziative organizzate su tutto il territorio. Anche per il ciclismo è arrivato il tempo di salire in sella e cominciare a pedalare lungo un tracciato che si preannuncia un continuo saliscendi di successi, colori ed emozioni. Ogni anno, infatti, le biciclette targate Uisp invadono le strade e le piazze italiane animando le comunità locali e coinvolgendo appassionati e persone di ogni età.

Passando da nord a sud il calendario che attende gli amanti delle due ruote sarà contraddistinto dai tanti chilometri percorsi. La fatica e il sudore sono caratteristici dell’attività ciclistica e di ogni corsa che si rispetti. Ma il significato di pedalare sotto il segno dello sport sociale va oltre ogni tipo di sforzo e vuol dire soprattutto: partecipazione, inclusione, rispetto del corridore al tuo fianco e dell’ambiente circostante.

In particolare la tematica ambientale è stata centrale per la trentatreesima edizione di Bicincittà, manifestazione di carattere nazionale organizzata dall’Uisp per promuovere nel Paese importanti tematiche sociali attraverso una passeggiata in bicicletta. Quest’anno sono state un centinaio le città interessate, una vera e propria carovana festosa partita il 12 maggio, la giornata principale con numerose tappe in tante località. Bicincittà è poi proseguita senza mai fermarsi per tutto il mese di maggio e la prima parte di giugno registrando sempre un’affluenza massiccia. Ancora oggi l’annuale edizione della manifestazione non si è esaurita. Anzi in programma è previsto un ultimo colpo di coda che toccherà varie città fino al prossimo mese. La prima in ordine di tempo sarà Ancona che ospiterà la carovana dell’Uisp domenica 15 settembre. Già confermati, invece, gli appuntamenti della domenica seguente in quattro città: Campobasso, Caserta, Latina, Matera. Infine, le frazioni che concluderanno l’edizione numero 33 di Bicincittà si svolgeranno alla fine del mese di settembre e a metà ottobre: la prima avrà luogo a Civitavecchia sabato 28 settembre, mentre gli ultimi chilometri della manifestazione si pedaleranno il 20 ottobre per le strade di Orvieto. Da definire, invece, le date delle pedalate a Parma, Ponsacco (Pi) e Pontedera (Pi).

L’appendice conclusiva della grande manifestazione nazionale Uisp è la giusta rampa di lancio per il nuovo anno ciclistico. Con l’Uisp i cicloamatori non avranno tempo di rifiatare e già dai prossimi giorni saranno impegnati nelle prime iniziative stagionali. Da non perdere l’Italian Bike Festival che si svolge dal 13 al 15 settembre al Parco Fellini di Rimini. All’attesissima kermesse dedicata agli appassionati del mondo delle due ruote saranno presenti più di 190 marchi, tre tracciati esterni all’area expo dove poter provare le oltre mille bici messe  a  disposizione  dagli  espositori,  un’area  off  road di 3.600 metri quadri dedicata alle mountain  bike (muscolari  ed  elettriche)  ed  un  anello  interno  al  village riservato  ad urban e road bike. Per tre giorni il mondo della bicicletta s’incontrerà in quella che è definita la più importante rassegna italiana del settore. In un contesto del genere non può mancare lo stand del ciclismo Uisp che porterà a Rimini tanta passione per lo sport sociale, informazioni sulla stagione che verrà e anche il monopattino sportivo (footbike) da provare gratuitamente.

Per un primo contatto con la strada l’appuntamento è fissato per domenica 29 settembre con la Cronocoppie di Rosignano Solvay (Li). Si tratta di una gara abbastanza impegnativa di sedici chilometri per quasi cento metri di dislivello predisposto per gli amanti della sfida contro il tempo. La particolarità di questa specialità consiste nell’affrontare il tracciato nel minor tempo possibile insieme ad un compagno di avventura, con il quale bisognerà trovare l’intesa perfetta. Sarà solo un assaggio rispetto a tutti gli eventi che il ciclismo nazionale ha cerchiato in rosso. Si preannuncia così un anno movimentato per un settore in costante crescita, garanzia di spettacolo e d’impegno per la promozione del sociale attraverso lo sport. (Pierluigi Lantieri)

Partner istituzionale

Fornitore ufficiale