Nazionale

Sperimentare con fantasia: così si rinnova la Pallacanestro Uisp

Andrea Dreini, responsabile pallacanestro Uisp, sulla ripartenza del settore: una nuova fase adatta per inventare

 

La pallacanestro Uisp permette di avvicinare le persone che non si riconoscono in schemi prestabiliti e ha una visione moderna e meno strutturata dello sport. A ribadirlo è Andrea Dreini, responsabile nazionale Uisp del settore che ricorda come l’attività, insieme soprattutto al calcio e alla pallavolo, mantiene una grande attrattiva in particolar modo tra giovani ed adolescenti. “In quasi tutte le regioni le attività stanno ripartendo a pieno ritmo: Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Campania, Sicilia. In alcune di queste, le attività sportive sono partite all'inizio di novembre mentre per altre si dovranno attendere i primi di dicembre”, spiega Dreini.

Le attività si rivolgono sia agli adulti che ai più piccoli e alcune regioni, come la Lombardia e il Lazio, faranno anche mini basket. “Si tratta di attività per i ragazzi sotto i tredici anni. Ci sarà un primo campionato giovanile rivolto alla fascia d’età dai sei agli undici anni. Lo spirito è quello giusto ed è ottimistico: siamo riusciti a ripartire alla grande da un punto zero”, spiega il responsabile del settore. Per il futuro? L’auspicio è sperimentare, provare, creare: “Dopo le crisi si può essere più fantasiosi, tentare nuove soluzioni. Possiamo pensare nuovi tipi di pallacanestro, che abbiano sempre un canestro ed un pallone ma con un formato differente. Non bisogna  smettere di sognare”, conclude.

Diverse le attività in programma. Dopo il successo della 4ª Supercoppa Uisp, lo scorso ottobre, dal 5 dicembre parte il Campionato di basket in carrozzina, che vedrà in campo 6 squadre composte da 15 persone in media ciascuna. Il regolamento molto più inclusivo permette di avere un range più ampio di partecipanti per squadra ed è lo specchio dei valori rimarcati con lo sport Uisp. A Milano continua il basket femminile mentre l'Uisp Bologna parte con il "Trecontrotre", torneo indoor ludico-amatoriale, organizzato in collaborazione con Uisp Emilia Romagna. La manifestazione è in partenza anche nelle altre province della regione e il torneo sarà autodiretto dai giocatori, alla presenza di un arbitro solo. Si giocherà in tre serate nello storico impianto dello Sferisterio di Bologna, da venerdi 26 fino a domenica 28 novembre. Sono inoltre partiti i campionati dell'Uisp Pallacanestro Firenze-Empoli. (Chiara Feleppa)

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP

BILANCIO SOCIALE UISP