Settore di Attività Nazionale

Pattinaggio

Il progetto Uisp “Open space” al Festival dello sport di Trento

 

 

Al Festival è stata presentata l’esperienza di Empoli che, dopo un anno di lavoro, ha gemmato un’associazione e uno skate park

 

Il progetto Open Space, promosso dalla Uisp, ad Empoli ha portato all'approvazione del progetto di uno skate park da realizzare con la collaborazione del Comune all'interno del parco Mariambini. Questo percorso è stato presentato sabato 12 ottobre all'interno del “Festival dello sport”organizzato ogni anno a Trento dalla Gazzetta dello Sport. La versione empolese del progetto, inserita nella pubblicazione “Open Space, giovani attori di trasformazione sociale” curata dalla Uisp nazionale, è stata illustrata nell'ambito della conferenza “Sport e beni comuni: a che punto siamo?”. Uno spazio di promozione dello sport come bene comune promosso dalla Uisp del Trentino, e arricchito da moltissimi partner locali, per avviare una riflessione sulle buone pratiche attivate dalle varie realtà territoriali.

Tra queste, appunto, anche il progetto Open Space, che si è concluso lo scorso autunno e che è riuscito ad aggregare decine di giovani in un'esperienza unica. Tanto che da questo lavoro è nata un'associazione, Empoli Skate Agorà, che è in crescita e che sta già muovendo passi concreti in attesa che venga realizzato lo skate park al parco Mariambini. “Siamo stati coinvolti all'interno del “Festival dello sport” per presentare un pezzo importante della nostra attività che ci ha impegnato per un anno intero sul territorio – racconta Filippo Lebri, responsabile del progetto Open Space dell'Uisp Empoli Valdelsa – si tratta di un grande riconoscimento che conferma una volta di più il grande risultato raggiunto con i giovani skaters empolesi. La loro associazione, che è nata proprio nell'ambito del progetto, rappresenta una soddisfazione per il nostro comitato essendo una realtà sportiva costituita da ragazzi e in piena crescita”.

Empoli Skate Agorà, infatti, conta già più di 70 iscritti e sta cominciando a macinare successi a livello sportivo, tanto che nel contest fiorentino che si è tenuto nel quartiere Isolotto lo scorso 5 ottobre uno di loro si è aggiudicato il primo premio. Ma la crescita si sta manifestando anche dal punto di vista organizzativo. L'associazione, infatti, ha acquistato una rampa che verrà installata all'interno dello spazio della Casa del Popolo di Brusciana nelle prossime settimane. E per questo, sabato 19 ottobre, è in programma al circolo Arci della frazione una festa per raccogliere fondi e per presentare la nuova struttura. “Mentre attendiamo che partano i lavori per la realizzazione dello skate park di Empoli - spiega Tommaso Bertini, presidente di Empoli Skate Agorà – abbiamo deciso di acquistare una rampa del vecchio parco dismesso di Coltano e abbiamo ricevuto la disponibilità e la collaborazione del circolo Arci di Brusciana per collocarla all'interno dei suoi locali. Per noi è una grande soddisfazione e testimonia la crescita di un gruppo di giovani che amano lo sport e l'aggregazione e che si stanno organizzando per poter allargare gli spazi di pratica e condivisione”. (Fonte: Gonews.it)

Una finestra sulla UISP

Il progetto Uisp “Open space” al Festival dello sport di Trento

Clicca sull'immagine per leggere l'articolo 

La UISP, intesa non solo come un ente di promozione che offre opportunità sportive e sociali alla comunità, ma anche come un’organizzazione che tratta temi di interesse generale e che, quindi, suscita riflessioni che vanno aldilà del mero interesse sportivo della singola disciplina di riferimento. Sulla base di queste motivazioni, la SDA Pattinaggio UISP proporrà sul proprio spazio web uno o più articoli tratti dal sito UISP Nazionale, nella certezza che tale sinergia di notizie possa costituire un valore aggiunto al servizio di informazione che viene già svolto nel mondo del pattinaggio.

Area gestione ATTIVITA’ ROTELLE

Area gestione ATTIVITA’ GHIACCIO

Pagina Facebook
 
Roll Line

Edea