Comitato Regionale

Toscana

Attività fisica e non solo: ecco cosa succede in Toscana con la fase 2

Coronavirus, queste le nuove regole in Toscana con l'inizio della fase 2.

Può #rientrare presso la propria residenza, domicilio o abitazione in Toscana chi ha sul territorio regionale il proprio medico di medicina generale o il pediatra di famiglia.
Non è consentito il rientro in Toscana verso le seconde case utilizzate per vacanze.

È consentito raggiungere seconde #case, camper o roulotte, imbarcazioni di proprietà e altri manufatti solo per lo svolgimento delle attività di manutenzione e riparazione necessarie per la tutela delle condizioni di sicurezza e conservazione del bene; da soli, limitatamente al territorio regionale e con rientro in giornata presso la propria abitazione.

Nell'ambito dei confini provinciali, è consentito lo spostamento individuale per fare la #spesa e acquistare prodotti rientranti nelle categorie di generi di cui è ammessa la vendita, espressamente previste dal Dpcm 26 aprile 2020.

È consentita la vendita da asporto o a domicilio di prodotti della #ristorazione, si raccomanda la prenotazione online o telefonica con ritiro su appuntamento. Vietata ogni forma di consumo sul posto dei prodotti della ristorazione.

Si può svolgere attività #sportive in forma strettamente individuale, sul territorio regionale, utilizzando per lo spostamento mezzi propri di trasporto e con l’obbligo del rientro in giornata presso l’abitazione abituale. Si prevede l’accompagnamento da parte di una persona nel caso di minori o di persone non completamente autosufficienti. L’attività va svolta nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno 2 metri.

Può essere svolta attività #motoria individuale, o con accompagnatore per minori e persone non autosufficienti, o tra residenti nella stessa abitazione, solo a piedi o in bicicletta senza uso di mezzi diversi. Le persone che vivono insieme possono non mantenere il distanziamento sociale.

Sì allo #spostamento individuale all’interno del territorio regionale per lo svolgimento di attività agricole amatoriali e selvicoltura libere su terreni di proprietà, limitatamente a necessità indifferibili. Sussiste l'obbligo di rientro in giornata presso la propria abitazione.

Consentito a proprietari e affidatari l'#allenamento e addestramento di cani e cavalli, solo individualmente e in maneggi o aree autorizzate. Obbligo di rientro a casa in giornata.

L’uso di #imbarcazioni per attività sportiva e per la pesca amatoriale è consentito, per ragioni di sicurezza, ad un massimo di due persone con rientro all’ormeggio in giornata.

È consentita la ripresa delle attività professionali di toelettatura degli #animali da compagnia, solo previo appuntamento.

È consentita la vendita delle #calzature per bambini sia all’interno dei negozi specializzati in abbigliamento per bambini che nei negozi che commercializzano calzature per bambini.

Valgono le disposizioni nazionali sull’obbligo di indossare la #mascherina nel caso non sia possibile mantenere la distanza sociale di almeno un metro.

FACEBOOK
 

UISPPRESS NAZIONALE

 

GIORNALE RADIO SOCIALE

NUOVA CONVEZIONE PER I SOCI UISP

SCOPRI LA CONVENZIONE PER I SOCI UISP