Comitato Regionale

Toscana

Da Uisp Grosseto 1.500 per la spesa delle famiglie bisognose. E il Camper Club dona un sanificatore all'elisoccorso

Anche la Uisp di Grosseto in prima linea contro l’emergenza Coronavirus. Pur in un momento di grande difficoltà il comitato presieduto da Sergio Perugini ha voluto sostenere tutte le famiglie che hanno difficoltà a mantenersi, stanziando, attraverso una delibera della direzione, un contributo di 1500 euro a favore del Coeso.

Il Coeso Società della salute, infatti, si sta occupando per conto dei comuni consorziati in provincia di Grosseto dell’assegnazione e della distribuzione dei buoni spesa e questa somma aiuterà il consorzio nel distribuire voucher per l’acquisto di beni di prima necessità alle famiglie della zona socio sanitaria.

“Non è una fase facile per la nostra associazione, che è fatta di sport, di attività e di movimento e che soffre come il resto del paese nel dover restare a casa – afferma il presidente Sergio Perugini – ma non saremmo la Uisp se in un momento come questo non fossimo comunque riusciti a destinare un contributo per chi è in difficoltà”. “Nella scelta tra le tante realtà che operano instancabilmente sul territorio – prosegue Perugini – ci è sembrato giusto sostenere questa iniziativa, promossa dal Governo e gestita dal Coeso, con il quale da sempre condividiamo lo stesso spirito solidaristico”.

 

Sempre a Grosseto il Camper Club Maremma, storica società affiliata Uisp, si conferma in prima linea per la solidarietà. In collaborazione con la squadra dei cinghialai La Sughera, infatti, è stato donato un sanificatore da utilizzare sull’elisoccorso Pegaso. Questo dispositivo permette di ridurre i tempi per la sterilizzazione dell’elicottero, necessari tra un intervento e l’altro. Il direttore dell’elisoccorso, Stefano Barbadori, ha voluto ringraziare il Camper Club Maremma per la donazione.

FACEBOOK
 

UISPPRESS NAZIONALE

 

GIORNALE RADIO SOCIALE

NUOVA CONVEZIONE PER I SOCI UISP

SCOPRI LA CONVENZIONE PER I SOCI UISP