Comitato Regionale

Toscana

La "Toscana in Cammino": un nuovo progetto escursionistico della Uisp Toscana Montagna

Tante proposte proposte mirate a conoscere il territorio toscano nei suoi aspetti paesaggistici, storici, artistici e scientifici, accessibili a tutti e, dove possibile, raggiungibili anche con i mezzi pubblici

In questi ultimi tempi, dopo la forzata sosta pandemica, c’è un’aria nuova che spinge le persone a muoversi, a camminare, a respirare nuovamente a pieni polmoni, si presenta il desiderio di trascorrere più tempo all’aria aperta. Da qui la scelta di partecipare a cammini, ad escursioni, in collina, in montagna e in città (parchi e percorsi guidati storico artistici). Cavalcando questo nuovo spirito di vivere in ambiente naturale, la Uisp inizia un nuovo progetto escursionistico che vede Uisp Montagna Toscana promotrice di itinerari legati alla conoscenza del nostro patrimonio naturalistico montano fino agli ambienti antropizzati pianeggianti più prossimi alle città, dagli Appennini, alle Apuane, fino ai Monti Pisani.

Tante le proposte per conoscere il territorio toscano, comprendendo i suoi aspetti storici, artistici e scientifici.

Verranno proposti itinerari escursionistici che attraversano la Toscana e che permetteranno la sua conoscenza praticando passeggiate domenicali durante l’anno sportivo 2021/2022.

La stagione terminerà con un unico evento che si svolgerà nella prossima primavera nel Parco di San Rossore a Pisa.

Per ogni evento, al fine di agevolare l’organizzazione per la registrazione dei partecipanti e la raccolta del modulo di autocertificazione (norme anticovid), sarà richiesto di comunicare la propria partecipazione.

I primi appuntamenti sono previsti per domenica 10 Ottobre:

Sul territorio fiorentino: “Camminando nella città di Dante”. Un'escursione che dal cuore di Firenze, ”Piazza della Signoria”, porterà alla “Certosa” del Galluzzo. Il percorso ha una lunghezza di 11 km, da compiere in una durata prevista di 3,30 h. C'è la possibilità di dimezzare la lunghezza dell’escursione, arrivando al Piazzale Michelangelo e raggiungendo i Lungarni dalle Rampe su Porta San Niccolò. La prenotazione obbligatoria a segreteria Uisp Toscana tel. 0550125623, mail: montagna.toscana@uisp.it.

Nel pisano, in occasione delle giornate del cammino promosse dal Comune di Vecchiano e dalla Uisp di Pisa, è proposta un'escursione storico archeologica sulle colline di Vecchiano.

Sul territorio grossetano invece “L’argine del fiume Ombrone”: escursione a due passi dal centro cittadino di Grosseto. lunghezza circa 8 km, facile, accessibile a tutti e che unisce la comodità di partire a piedi dal punto di ritrovo e di poter regolare la lunghezza dell’escursione in base ai partecipanti.

Sul territorio prateseScarpinando alla scoperta del rifugio GENSINI": ritrovo 09,00 anfiteatro e giardino Dorval Vannini a S.Lucia sent.40-20-Foce ai Cerri-rif.Gensini lunghezza 14 km (pranzo al sacco) disl.+700 Ritorno: Foce ai Cerri-42-S.Leonardo-Canneto-S.Lucia.

A questa prima giornata seguiranno gli appuntamenti che nel corso dell’anno si presenteranno, cercando di favorire gli spostamenti vicendevoli dei territori.

Domenica 7 Novembre Uisp Montagna Toscana propone sul territorio pisano “Da Stazzema verso il Monte Forato”: partendo da Stazzema, tra boschi di castagni e faggi, salendo in alto tra le le cime del Gruppo delle Panie, fino all’arco del Monte Forato. Torneremo indietro percorrendo un anello, attraverso il sentiero 12 e 131, fino alla foce di Petrosciana e da qui di nuovo nel bosco, fino al punto di partenza. • diff.(EE) • km 14 • disl. salita 750m discesa 750 m • bambini da anni 12 Abbigliamento protettivo (pantaloni e camicia a maniche lunghe) giacca a vento o k-way o mantellina,calzature a forte scolpitura, pranzo al sacco,due litri d'acqua a persona, generi di conforto, cappellino e berretto di lana, un pile leggero o maglioncino, crema solare. • Punto di ritrovo: (davanti al Comune di Stazzema ore 10,00) • prenotazione obbligatoria Pranzo al sacco • Mob.333-1620985 – alexabuscemi@gmail.com

Domenica 28 Novembre sarà la volta del territorio grossetano, nel Parco Naturale della Maremma, il “Sentiero delle Torri”: un bellissimo percorso nella natura (circa 12 km. Difficoltà medio bassa) con ritrovo ore 10 ad Alberese (GR) al centro visite del Parco. Biglietto 10 euro (salvo riduzioni) e spostamento di circa 2 km. fino al parcheggio in località Pinottolai. Inizio escursione verso la grotta delle Caprarecce, poi per torre di Castelmarino e torre di Collelungo. Sosta per pranzo al sacco e ritorno lungo il canale. Rientro al parcheggio previsto per le ore 16-16,30.

Domenica 9 Gennaio sul territorio pratese “Nelle foreste del Cervo": escursione lungo i sentieri della riserva Acquerino Cantagallo per ammirare I castagneti secolari e le vecchie cascine Ritrovo ore 09,30 Cantagallo (PO) sent.36 – Cerliano - sent 36-00-32-cascina Le Cave - sentiero Botanico -Cantagallo Lunghezza km 6 , dislivello +500, -500, pranzo al sacco, per info Marco, mob. 3398400727.

Domenica 6 Febbraio sul territorio fiorentino “Le tre cime del Monte Morello” (Sesto Fiorentino – FI):ritrovo ore 10:00 al parcheggio di Fonte dei Seppi Sella degli Scollini – Sella delle Colline ( noto come “Tedesco morto”) - Poggio all’Aia ( la più alta delle tre cime) - Poggio Cornacchiaccia (seconda cima) - Poggio alla Casaccia, (terza cima, Croce in ferro) - Poggio Capannelle e rientro al Parcheggio a Fonte dei Seppi Difficoltà media lunghezza 12 km dislivello totale +500 m -500 m pranzo a sacco prenotazione obbligatoria (segreteria Uisp Toscana tel. 0550125623; mail: montagna.toscana@uisp.it) Per info Fabrizio, mob. 335206864.

 

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
FACEBOOK
 

APP ENTRA FACILE

AREA RISERVATA SOCIETÀ SPORTIVE

UISPPRESS NAZIONALE

 

GIORNALE RADIO SOCIALE

NUOVA CONVEZIONE PER I SOCI UISP

SCOPRI LA CONVENZIONE PER I SOCI UISP