Comitato Regionale

Toscana

Nell'acquaviva toscana crescono i giovani praticanti di surf e sup

Nell’Uisp sta crescendo un bel comparto di giovani praticanti surf e sup-Stand up paddle, grazie al settore di attività Acquaviva. Un esempio virtuoso di questo lavoro di coinvolgimento di giovani praticanti si verifica in Toscana con le associazioni Terramare e Apua surf. Le due associazioni, rispettivamente a Grosseto e a Massa, stando concentrando molte delle loro attività nell'organizzazione di surf camp e scuole di surf/sup con l'obiettivo principale di avvicinare i giovanissimi al rispetto dell'ambiente, ed in particolare del mare, attraverso lo sport.

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Dal 2013 l'Acquaviva Uisp ha inserito tra le proprie proposte sportive sia il surf che il SUP, codificando un vero e proprio regolamento nazionale. Oggi l’Uisp conta centinaia di atleti per le due attività, tra cui una bella percentuale di giovanissimi sotto i 16 anni di età. Questo importante dato sta facendo ragionare i dirigenti delle associazioni, compresa la stessa Acquaviva Uisp, sull'opportunità di strutturare la prima edizione di un campionato surf/sup uisp per giovani sportivi.

"Nel solo territorio toscano ci sono decine e decine di piccoli surfisti - afferma Maurizio Zaccherotti, responsabile acquaviva Uisp Toscana - associati ad associazioni affiliate Uisp che stiamo cercando di mettere in rete per la strutturazione di un contest da realizzare in un luogo della costa toscana ancora da stabilire. Dopo anni di lavoro e organizzazione, oggi siamo in grado di poter istituzionalizzare il surf e sup nella nostra associazione, dando vita a dei piccoli campionati giovanili con un vero e proprio regolamento, senza dimenticare l’importante mission Uisp che è quella di promuovere la contaminazione culturale, la solidarietà, lo scambio di esperienze e il rispetto per l'ambiente". 

FONTE: 

Uisp nazionale

FACEBOOK
 

NUOVO BANDO SERVIZIO CIVILE

BANNER-SERVIZIO-CIVILE1

UISPPRESS NAZIONALE

 

GIORNALE RADIO SOCIALE

SCOPRI LA CONVENZIONE PER I SOCI UISP