Settore di Attività Nazionale

Ciclismo

Uisp: il nuovo Vademecum si fa in quattro

Uno strumento per lanciare la nuova stagione sportiva: 1.Che cos'è l'Uisp; 2. Che cosa fa; 3. Il sistema Uisp; 4.Guida associativa

(fonte UISp Nazionale)

Il Vademecum Uisp 2022-2023 è pronto per essere consultato e distribuito dai Comitati Uisp in tutta Italia, per l’avvio della nuova stagione sportiva a partire dal 1 settembre 2022. Sono 132 pagine in formato digitale con informazioni su ciò che è l’Uisp, come è organizzata, la sua storia, i riconoscimenti istituzionali,  le attività sportive e sociali che promuove, i progetti e le iniziative che realizza, la Guida associativa. La grafica che accompagna le quattro sezioni in cui è impaginato il Vademecum Uisp è quella della tessera 2022-2023 che vede  un gruppo di bambini che giocano e corrono per “Marcare la meta”. Questo è infatti lo slogan della campagna, illustrato da Tiziano Pesce, presidente nazionale Uisp, nell'editoriale di apertura.

La prima sezione è dedicata al racconto di cosa è l’Uisp: si approfondiscono identità visiva e immagine e si ricostruisce la storia dei Congressi nazionali con le date e i nomi dei presidenti Uisp, dal Congresso fondativo del 1948 al 2017. Dopo una sintesi dei settant’anni di storia dell’Uisp e dello sport sociale e per tutti, viene presentato il Bilancio sociale Uisp. SCARICA LA I SEZIONE

La seconda sezione è “Che cosa fa l’Uisp” e contiene la presentazione delle manifestazioni nazionali, Giocagin, Vivicittà, Bicincittà, Summerbasket e Move week, ed una panoramica sulle iniziative di rilevanza nazionale, da Neveuisp a Matti per il calcio, dalle Corse per le donne alle Finali nazionali delle SdA Uisp. Attività, campagne e progetti nazionali sono gli ambiti che definiscono il raggio d’azione dell’Uisp: quindi in questa sezione vengono anche illustrati i progetti nazionali e internazionali che vedono impegnata l’Uisp in diversi ambiti di intervento, dall’educazione all’inclusione, dalla salute alla riqualificazione urbana. SCARICA LA II SEZIONE

La sezione su “Il sistema Uisp” è la terza e ricostruisce le articolazioni dell’associazione: infatti l’Uisp è strutturata in tre livelli associativi, territoriale, regionale, nazionale, a sua volta suddiviso in tre ambiti di lavoro, che corrispondono ai Dipartimenti nazionali: Sostenibilità e risorse, bilancio e servizi; Attività e transizione digitale; Formazione e ricerca. Le politiche nazionali Uisp sono sette: ambientali; educative e inclusione; genere e diritti; cooperazione e interculturalità; promozione della salute; progettazione. La comunicazione e stampa Uisp completa il quadro, insieme al Centro studi e terzo settore. In questa sezione del Vademecum è possibile trovare la governance nazionale Uisp, i recapiti e i presidenti di Comitati regionali e territoriali Uisp, insieme a quelli dei responsabili delle Strutture di attività. La terza sezione contiene, infine, lo Statuto e i riconoscimenti istituzionali Uisp e la partecipazione Uisp in reti ed enti, nazionali e internazionali. SCARICA LA III  SEZIONE

La quarta ed ultima parte del Vademecum è riservata alla Guida associativa, tradizionalmente dedicata alle informazioni sulla gestione delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche, sulle soluzioni assicurative e i vantaggi per i soci Uisp. Per supportare ancora maggiormente le associazioni e le società affiliate in una corretta gestione dell’organizzazione, è online la piattaforma internet dedicata ai “Servizi per associazioni e società sportive”, disponibile all’indirizzo http://associazionisportive.uisp.itSCARICA LA  IV SEZIONE

La tessera Uisp 2022-2023 è opera del grafico Andrea Dreini. L'impaginazione del Vademecum è stata realizzata da Massimiliano Moriggi (I.M.)

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

 

 

 

Facebook Uisp ciclismo
 

BIKE CARD Tutorial

La Direzione Nazionale UISP ha comunicato a tutti i livelli che in data 08 febbraioo 2022 è stato sottoscritto, nel rispetto delle prerogative di ciascun organismo, il rinnovo della Convenzione UISP - FCI per il 2022

Alla data del 08/02/2022 hanno sottoscritto la Convenzione 2022 con la Federazione Ciclistica Italiana i seguenti Enti di Promozione Sportiva:

US ACLI, CSI, CSAIN, AICS, LIBERTAS, CSEN, ACSI e UISP

I tesserati degli Enti OPES e ASI possono partecipare con la Bike Card.

Per agevolare le procedure, è possibile verificare la presenza del ciclista nel database della Bike Card, accedendo alla procedura on line direttamente da questo link oppure tramite l’immagine sottostante

Formazione UISP Ciclismo

Non ammessi UISP

Social UISP Ciclismo
Facebook Uisp ciclismo