Nazionale

Economia circolare: sinergia Uisp ed Ecopneus è tra le eccellenze

Mercoledì 12 ottobre si è tenuta a Rovereto (Tn) la presentazione del libro "Che cos'è l'economia circolare?", di Emanuele Bompan
Chiudere il cerchio per salvaguardare l'ambiente e il futuro del pianeta. Chiudere il cerchio per passare un'economia di tipo lineare ad un'economia di tipo circolare. Se n'è parlato mercoledì 12 ottobre a Progetto Manifattura, l'incubatore di start up impegnate nel settore delle green technologies di Rovereto (Tn), durante la presentazione del volume di Emanuele Bompan, 'Che cos'è l'economia circolare', edito da Edizioni Ambiente.

L'economia circolare vuole sostituire al tipico “Produci, consuma, butta” e all'obsolescenza programmata dei prodotti un modello che porta al riutilizzo, alla rigenerazione, all'upcycle dei diversi materiali in modo da assicurarne quanto più possibile l'estensione del ciclo di vita, potenzialmente infinito. Lo scarto diventa risorsa e ricchezza da preservare. Pur essendo un concetto non recentissimo, negli ultimi anni ha preso piede grazie all'enorme lavoro di diffusione, comunicazione e formazione della Ellen MacArthur Foundation. Si guarda all'Olanda e al Nord Europa come esempi positivi e all'avanguardia del settore.

L'Italia non sta per fortuna a guardare. Proprio a Rovereto erano presenti due delle nostre eccellenze: Ecopneus, partner dell'Uisp, e Aquafil, azienda di Arco di Trento. In particolar modo durante la serata l'ingegner Giovanni Corbetta, direttore generale di Ecopneus, ha illustrato i passi in avanti compiuti negli ultimi anni nel settore degli PFU, cosa che ha portato anche alla collaborazione con l'Uisp e alla realizzazione della pavimentazione di diversi impianti gestiti dall'Unione Italiana Sport per Tutti (l'ultimo, quello Fulvio Bernardini di Roma, è stato inaugurato pochi giorni fa).

Economia circolare vuol dire anche minore inquinamento, minore sfruttamento delle risorse non rinnovabili e rigenerazione ambientale, tutte tematiche care all'Uisp. Si tratta di certo di una strada da seguire e su cui puntare per il prossimo futuro per raggiungere gli obiettivi della Cop21. (di Antonella Totaro, redazione Uisp Firenze)

UISPRESS

PAGINE UISP

AVVISO CONTRIBUTI ASD/SSD

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

Podcast

SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP