Nazionale

"Gioco x gioco", parte la seconda edizione del concorso Uisp

Quest'anno coinvolgerà cittadini e comitati nell'ideazione di un gioco che sensibilizzi sul gioco d'azzardo. Parla F. De Meo
L’Uisp aderisce a “Mettiamoci in gioco”, campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo, nata nel 2012 per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sulle reali caratteristiche del gioco d’azzardo nel nostro paese e sulle sue conseguenze sociali, sanitarie ed economiche. La campagna si propone di avanzare proposte di regolamentazione del fenomeno oltre a fornire dati e informazioni. 

All’interno di questa cornice di azioni l’Uisp nazionale propone la seconda edizione del concorso “Gioco per gioco”. “Lo scorso anno, con il concorso di creatività, abbiamo avuto buoni risultati e ci siamo accreditati presso le reti che si occupano del tema - dice Fabrizio De Meo, responsabile politiche sociali, giovanili ed educative Uisp - Per l’anno 2014-15 abbiamo deciso di sperimentare una modalità più ambiziosa, che sia allo stesso tempo una forma di attivazione e coinvolgimento della cittadinanza, una campagna di educazione e comunicazione e un modo per promuovere creatività e cultura del gioco, affrontando da vicino il tema dell’azzardo. Quest’anno, infatti, il concorso sarà incentrato sulla creazione e ideazione di giochi”.
Scarica il bando di concorso.

A livello nazionale, oltre ai lavori della campagna Mettiamoci in gioco, che la vede presente e attiva anche nei Coordinamenti regionali, l’Uisp organizzerà e parteciperà a iniziative in cui affermare la propria cultura del gioco, inteso come socialità, aggregazione, sviluppo di saperi e personalità, e il tessuto associativo come un’alternativa praticabile alla solitudine delle slot machines, all’emarginazione e alla povertà relazionale e materiale che esse rappresentano e riproducono. “Sono queste la nostra specificità e la nostra forza ed è in base a questi presupposti che invitiamo tutti i comitati a partecipare e a fare partecipare le associazioni Uisp di base - conclude De Meo - perché crediamo che, su un tema così delicato e importante come il gioco d’azzardo, si possano ottenere risultati significativi solo con un lavoro territoriale capillare e con una relazione costante tra tutti i livelli della nostra associazione”. 

Guarda i video vincitori della prima edizione del concorso, suddiviso in tre categorie: Uisp FirenzeUisp Bat e Uisp Noto.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

Sex Live

Visit free sexy video chat website chat18.webcam.

UISPRESS

PAGINE UISP

SPECIALE COVID-19

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP