Nazionale

In corso la Milano Civil Week su cittadinanza attiva e Costituzione

Fino al 12 maggio si svolgerà la 6^ edizione dell’evento promosso, tra gli altri, anche dal Forum Terzo Settore. È intervenuto il presidente Mattarella

 

Un evento per parlare di Costituzione, sport e diritti. La Milano Civil Weekevento dedicato alla cittadinanza attiva e solidale promosso da Corriere della Sera-Buone NotizieComune di Milano e Forum del Terzo Settore, iniziata giovedì 9, e che proseguirà fino a domenica 12 maggio, a Palazzo Giureconsulti di Milano e sul territorio della Città Metropolitana, con oltre 450 eventi. Il titolo di quest’anno è “la Costituzione siamo noi”. Proprio su questo, lo scorso giovedì 9 è intervenuto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

“È di grande evidenza l'importanza di un confronto aperto nella società civile sulle modalità di partecipazione alla vita pubblica, da svolgere attraverso un costante percorso di identificazione con la nostra Costituzione. Questa, ponendo al centro la persona umana e i suoi diritti, tutela tutti e ciascuno. La Costituzione, ieri come oggi, riguarda tutti da vicino” dice il presidente della Repubblica” ha affermato il Presidente.

Per il capo dello Stato, i principi della Costituzione “indicano modi di vivere che vanno realizzati, messi in pratica con l'esercizio della propria libertà e per il presente e il futuro comune di quella che viene chiamata, appunto, comunità nazionale. Chi opera nell'ambito della cittadinanza attiva e solidale, verifica, giorno per giorno, il valore dell'attenzione alle necessità delle persone, si rende conto di quanto i valori della nostra Carta siano alla base del vivere insieme. L'incontro di oggi vuole restituire il senso di questo impegno. E richiama l'attenzione sulla necessità di intendere il significato profondo delle parole con cui è costruito il mosaico formato dalle norme della Costituzione”.

“La Costituzione riguarda tutti e va difesa - prosegue il Capo dello Stato - È di grande significato l'interesse e la curiosità che la Costituzione suscita nei più giovani. Anche oggi dalle loro riflessioni ho ascoltato molte considerazioni di rilievo fondamentale: il diritto all'inclusione, alla rappresentanza, all'aggregazione giovanile. In questi diritti e negli altri - tutti contenuti nella Costituzione - c'è il senso della nostra vita in comune, del nostro - ripeto - comune futuro; di quel ‘siamo noi’ che viene indicato nel titolo di questo incontro. Per questo nessuno può affermare che la Costituzione non lo riguarda".

“La Carta costituzionale ha generato la nostra Repubblica democratica, ha fatto crescere l'Italia e il suo prestigio nel mondo. È una conquista e va conosciutaamatadifesavissutaogni giorno per accogliere nuovi bisogni, per tutelare chi si trova ai margini, per avere cura dei più fragili, per affrontare le nuove sfide di convivenza e di pace. In una parola: per vivere insieme; condizione cui siamo chiamati” conclude Mattarella

Programma_Civil Week24 (1)

Due, come di consueto, i ricchissimi palinsesti di Milano Civil Week per i giorni successivi, in aggiornamento costante sul sito civilweek.it. Il primo, dal titolo “Capire”, in cui Corriere della Sera, con Buone Notizie, propone una maratona di incontri, laboratori, attività culturali, disponibili anche in streaming su corriere.it, che approfondiranno gli articoli della Costituzione dedicati al lavoro, alla salute, all’istruzione, alla cultura, alle donne, all’innovazione, allo sport e alla cooperazione. 

Il secondo, dal titolo “Vivere”, dove sono in corso già alcuni dei 427 eventi diffusi, organizzati da centinaia di enti non profit in 44 comuni della Città metropolitana di Milano, per conoscere e sperimentare l’attività quotidiana di tante realtà di volontariato e servizio attorno ai temi dei diritti al lavoro, all’educazione, alla ricerca e istruzione, alla cultura, allo sport, alla pace. Nel ricco programma, curato da CSV Milano con il Forum del Terzo Settore e il sostegno delle tre Fondazioni di Comunità della Città metropolitana di Milano dibattiti, spettacoli teatrali e musicali, mostre e visite guidate, sfide sportive, passeggiate, laboratori e lezioni aperte, attività per bambini e tanto altro ancora.

Venerdì 10 maggio, si è tenuta l’inaugurazione della mostra intitolata “Il diritto alla bellezza” che, proseguendo nel filone de “La bellezza ritrovata”, propone quest’anno i ritratti di alcune pazienti oncologiche di ACTO Lombardia, La Forza e il Sorriso Onlus e Lilt Milano, immortalate da Silvia Amodio, fotografa ritrattista, che attraverso l’obiettivo ha fissato il desiderio di queste donne di piacersi e stare bene con sé stesse malgrado la malattia.

Domenica 12 maggio a conclusione degli eventi della Milano Civil Week, la Bicicivica 2024, una festosa pedalata per promuovere la mobilità leggera con partenza e arrivo in piazza Duca d’Aosta. Oltre che in presenza e in streaming su corriere.it, gli appuntamenti, gratuiti fino a esaurimento posti, potranno essere seguiti anche sui canali FacebookInstagram e Twitter con gli hashtag ufficiali: #CivilWeek2024 e #civilweek. (Fonte: rainews.it ;  Milano Civil Week)

UISPRESS

PAGINE UISP

AVVISO CONTRIBUTI ASD/SSD

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

Podcast

SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP