Nazionale

Le iniziative Uisp per celebrare la Giornata internazionale delle donne

I diritti delle donne, non solo l’8 marzo: è questo il messaggio che lancia l’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti attraverso una serie di iniziative che percorreranno tutta l’Italia durante l’intero week end. Nel corso delle iniziative verrà distribuita la Carta europea dei diritti delle donne nello sport, promossa dall’Uisp. “Ci richiamiamo al significato originario della Giornata internazionale della donna, istituita dall’Onu – dice Manuela Claysset, presidente del Consiglio nazionale Uisp – Nel dopoguerra questa giornata venne festeggiata anche in Italia per iniziativa delle donne e dell’Udi che volle richiamarsi al significato della Liberazione per chiedere una serie di diritti a partire dal voto alle donne. Oggi per noi si tratta di non disperdere conquiste e non dimenticare la situazione di discriminazione che molte donne ancora vivono nel mondo”.

La Lega atletica Uisp si unisce all'associazione per rinnovare attraverso lo sport l'impegno per i diritti delle donne: diverse manifestazioni podistiche si svolgeranno infatti sabato 8 marzo, in tutta Italia, per celebrare il ruolo della donna nella nostra società e promuovere una più egualitaria cultura di genere. Un'anticipazione si è svolta domenica 2 marzo a Brescia con la 6° edizione della Corsa Rosa, corsa e camminata non competitiva, con partenza e arrivo in Piazza della Loggia e percorso di 6 km attraverso il centro storico cittadino.

L’Uisp Brescia organizza le celebrazioni per la Giornata internazione della donna con le detenute della Casa di reclusione di Verziano con un duplice appuntamento: venerdì 7 marzo dalle 14.30 alle 16.30 concerto con la cantante Nadia Busi ed il Poddighe Acoustic Duo e rinfresco con omaggio floreale a tutte le donne presenti; domenica 9 marzo in palestra dalle 10 alle ore 11.30 partite di pallavolo tra detenute e volontarie Uisp. Continua con la presenza delle operatrici sportive Uisp la tradizionale attività in palestra con le detenute nei pomeriggi di lunedì e giovedì col volley e ginnastica. Inoltre, presso il Circolo Vivicittà Uisp di Via B.Maggi, 9 a Brescia, sabato 8 marzo si terrà una cena conviviale e di sottoscrizione e in contemporanea sarà possibile visitare la mostra fotografica “Balie italiane & colf straniere”. Per info clicca qui.


Sabato 8 marzo sarà la volta di una manifestazione inserita nel calendario nazionale della Lega atletica Uisp: si svolgerà infatti a Firenze il 29° Rosamimosa, organizzata dal Gruppo Sportivo Le Torri Podismo, il cui ricavato andrà parzialmente devoluto al centro anti-violenza Artemisia. Per approfondimenti scarica il volantino.


L’Uisp Lecce organizza per sabato 8 marzo, con l'Area discipline orientali e in collaborazione con Evo' Real Fitness e Forensics Grouip, un appuntamento di "self defence" con la partecipazione gratuita per le donne.

Torino sabato 8 marzo festa della donna con un Torneo di calcio a 5 femminile, che si svolgerà dalle 13 alle 18 presso l'impianto di via Carmagnola, 23 a Torino. Si tratta della II edizione del torneo che rientra nel progetto "Il corpo amico - educazione al rispetto", svolto dalla Uisp nelle scuole Croce-Morelli e Verga. Durante la Premiazione verrà distribuita la "Carta dei Diritti delle Donne nello Sport" a tutte le partecipanti. Per info www.uisp.it/torino.

“Parole che fanno pensare...parole che fanno agire”, è il titolo dell’incontro che si terrà sabato 8 marzo a Jesi, a cui prenderà parte anche Manuela Claysset, responsabile politiche di genere Uisp. Dalle 10 presso l’Aula magna del liceo classico di Jesi, si terrà la presentazione della Carta europea dei diritti delle donne nello sport. Per info clicca qui.

Una riflessione a più voci sul femminicidio e uno spettacolo di danza per raccontare la storia vera di una donna uscita dal tunnel della violenza: è l'iniziativa "Libera d'amare", promossa dalla Lega danza Uisp marchigiana per sabato 8 marzo, alle ore 17, al Teatro Sperimentale di Pesaro, con i patrocini della Provincia di Pesaro e Urbino e del Comune di Pesaro. L'appuntamento, ad ingresso libero, si aprirà con una tavola rotonda e tutta la manifestazione ruoterà sull'aspetto educativo, da cui partire per sconfiggere la violenza contro le donne. Alla tavola rotonda seguirà lo spettacolo di danza orientale della scuola Dee danzanti di Pesaro, affiliata Uisp: la danza orientale nasce come danza delle donne per le donne, accompagnando tutti i momenti dell'evoluzione del sé femminile, a partire dall'adolescenza.

L’Uisp Modena organizza per la Giornata internazionale della donna, sabato 8 marzo, “Donne in corsa. Una corsa per le donne”, gara podistica competitiva e camminata non competitiva riservata alle donne in circuito cittadino nel centro di Modena. Per info: clicca qui. Sempre a Modena sabato 8 marzo si tiene “Signoreeeee in …Carrozza”, che offre la possibilità di effettuare una passeggiata in carrozza lungo la panoramica di Polinago: un’ora di passeggiata in orari su prenotazione.

Domenica 9 marzo si corre la 29° edizione della Mimosa Cross ad Albinea, Reggio Emilia, con partenza unica alle 9.15. la manifestazione organizzata dall’Uisp Reggio Emilia prevede una gara competitiva di 22,9 km e una non competitiva di 5,2 o 12,1 km. La manifestazione sarà assistita lungo il percorso dal servizio Protezione Civile di Albinea. Premi per i 30 gruppi più numerosi con almeno 10 iscritti, mimosa a tutte le donne partecipanti; saranno premiati i primi 25 classificati assoluti uomini e le prime 10 classificate assolute donne. Per info: scarica il volantino.


L’Uisp Firenze propone “Bicirosa: donne, diritti e sport”: domenica 9 marzo a Fiesole un evento che unisce sport e cultura, ciclismo e storia, aperto a tutti per affermare i diritti delle donne e i valori dello sport. La prima edizione della manifestazione organizzata in occasione della “Giornata internazionale della Donna”, dedicata ad atleti e atlete di tutte le età, con lo scopo di unire e affermare i valori dello sport e i diritti delle donne. La giornata è sviluppata in tappe, presso i diversi circoli e società promotrici dell’evento, nel corso delle quali saranno proposti i racconti di imprese sportive e sociali compiute da donne. Il programma prevede il ritrovo dei partecipanti, a partire dalle 14.30, presso il circolo Renato Murri, in via Aretina 308 a Ellera (Fiesole). Presso il circolo verrà consegnata gratuitamente la maglietta ufficiale della manifestazione e coloro che non dispongono di una bici potranno usufruire di quelle messe a disposizione dai negozi Bicipedia e I’ Biciclettaio. Alle 15 la partenza per un breve giro ciclistico che ricondurrà al circolo Murri dove sarà presentata la ricerca storica “Parità di genere nello sport: una corsa ad ostacoli. Le donne nello sport proletario e popolare” di Luciano Senatori. Per scaricare il volantino clicca qui.


Sempre domenica 9 marzo a Cremona l’Uisp organizza la 5° edizione della Corsa rosa, che partirà dal Dopolavoro ferroviario lungo Po Europa. Si tratta di una corsa podistica non competitiva delle donne, aperta a tutti e contro la violenza sulle Donne. Sono previste partenze libere a partire dalle 8.30, mentre la partenza ufficiale sarà alle 9. Per info clicca qui. Inoltre, dal 4 al 31 marzo si potrà votare per il Premio Mimosa: il concorso è organizzato per il secondo anno dall'Uisp di Cremona in collaborazione con il quotidiano La Provincia, il Coni, il Panathlon e l'ex Provvedditorato agli Studi di Cremona. Il premio andrà alle migliori donne dello sport cremonese divise in tre categorie: atlete, allenatrici e dirigenti. La premiazione si terrà il 12 aprile nell'aula magna dell'istituto Anguissola di Cremona. Per info: sito de La Provincia.

“La regata rosa”, organizzata dal Circolo velico Casanova di Venezia, si terrà domenica 9 marzo. Manifestazione unica nel suo genere perché tra le categorie conta anche "al terzo", ovvero, quella che annovera tipiche imbarcazioni veneziane armate con vela latina al terzo. Alla regata possono partecipare tutti, ma è indispensabile che al timone ci sia una donna. Il Circolo velico Casanova è una società tesserata Uisp dal 1986 ed una delle prime a proporre la vela "per tutti": oggi conta più di 400 tesserati. Per ulteriori informazioni sull'iniziativa clicca qui.

Nel comitato Uisp Lazio sud-est le iniziative si svolgeranno dal 7 al 14 marzo a Colonna (Rm): si inizia venerdì 7 alle 10:30 presso la biblioteca comunale con un seminario dove verranno affrontate tematiche quali "Le pari opportunità nello sport" e "La cultura di genere". Sabato 8 dalle 17 presso il Palasport si terrà il "Concerto Rosa" della Little Big Band per proseguire con il pattinaggio artistico e la danza. A collegare queste due prime giornate saranno le letture tratte dal libro "Ferite a morte" di Serena Dandini e curate da Giorgia Antonelli. Il programma continuerà domenica 9 marzo, a partire dalle 9, presso il Palasport con il "Torneo di pallavolo femminile" organizzato dalla Società sportiva Colonna. Alle 16 sarà il turno di "Cinture Rosa", esibizione di arti marziali curata dall'Accademia Tai Chi Chuan Il Grande Fiume; all'interno varie esibizioni con l'Associazione "Momento danza" e con le cheerleader della Società dSportiva Colonna. A concludere la domenica "A proposito di donne": monologhi a cura degli attori dell'Associazione teatrale Marionette senza Fili. Lunedì 10 e venerdì 14 marzo, invece, ci saranno due seminari sulla prevenzione della salute: presso la biblioteca "Elsa Morante" il 10 marzo alle 15:30 con la dottoressa Giuseppina Beretta su "I tumori della mammella", ed il 14 marzo alle 17con il dottor Orazio Falla su "La malattia tiroidea". Giovedì 13 marzo sempre presso la biblioteca "Elsa Morante" alle 17 la proiezione del film "Un giorno perfetto" di F. Ozpetek. Per scaricare il manifesto completo clicca qui.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

Sex Live

Visit free sexy video chat website chat18.webcam.

UISPRESS

PAGINE UISP

SPECIALE COVID-19

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP