Nazionale

Lega Tennis Uisp: Erasmo Palma è il nuovo presidente

Settanta delegati da tutta Italia hanno partecipato all'Assemblea nazionale del tennis Uisp che si è tenuta a Isola di Albarella (Fg)

Circa 70 delegati provenienti da tutta Italia sono stati impegnati sabato 17 novembre nella votazione per il nuovo consiglio direttivo della Lega tennis Uisp. Una giornata piena di impegni, ma anche di emozioni e di orgoglio. Accreditati i delegati e dichiarato valido il congreso il Presidente uscente Massimo Moschini ha dato lettura della sua relazione morale a tutta l'assemblea. Dopo il dibattito dei delegati sono iniziati i lavori dell'assemblea per eleggere il nuovo consiglio direttivo. Alla presenza di Gabriele Bettelli, dirigente nazionale Uisp, l'assemblea ha votato per il nuovo consiglio direttivo e il neo consiglio ha eletto il nuovo Presidente: Erasmo Palma. I lavori sono continuati fino a tarda notte per la preparazione del documento politico e l'attribuzione delle cariche ai nuovi consiglieri. I lavori si sono conclusi nella tarda mattinata di domenica quando il consiglio direttivo ha approvato il documento politico prodotto e il programma operativo per i prossimi quattro anni.

Il Presidente della Uisp Nazionale Filippo Fossati ha fatto pervenire all'assemblea un messaggio di elogio per il presidente uscente Massimo Moschini, per la crescita della Lega tennis e di tutto il movimento tennis in Italia. Ha concluso il suo intervento augurando un in bocca al lupo al nuovo Presidente e a tutto il direttivo.

"Il mio primo pensiero, ma sopratutto un caro saluto, va a tutti quelli che hanno dedicato tempo e passione nella precedente gestione della Lega tennis Uisp a partire dallo storico presidente Massimo Moschini - ha detto il neopresidente Palma - Ci aspettano anni pieni di sfide che affronteremo con la consueta energia e passione. Ci piace ricordare che siamo volontari ma non dilettanti, il nostro volontariato non significa improvvisazione, abbiamo professionalità, conoscenze e competenze che ci permetteranno di affrontare le sfide con la dovuta serenità e consapevolezza di quella che ė la nostra mission. Il nuovo consiglio direttivo è composto da dirigenti motivati, tutti mossi dalla voglia di mettersi in discussione, dalla voglia di provare a costruire un tennis senza confini dove tutti possano esprimersi, ognuno con il proprio bagaglio di competenze".

"Non ci sentiamo ne migliori né peggiori, sicuramente siamo diversi e faremo con orgoglio della diversità un valore aggiunto - ha detto Palma - Forte dell' armonia del gruppo dirigente conscio che il dibattito interno non possa che arricchire la qualità delle proposte affronteremo il prossimo quadriennio con la certezza che non lasceremo niente di intentato per migliorare il mondo del tennis".

Nella foto, da sinistra: Gabriele Bettelli, Massimo Moschini, Erasmo Palma

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

UISPRESS

PAGINE UISP

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

Podcast

SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP

SPECIALE COVID-19