Nazionale

Salute e inclusione Uisp: svolto l'incontro a Bologna

Martedì 10 luglio i referenti regionali Uisp della salute si sono incontrati per confrontarsi e pianificare i prossimi impegni. Parla S. Pucci

 

Martedì 10 luglio si è tenuto a Bologna l’incontro dei referenti regionali delle politiche Uisp per la salute e l’inclusione. Obiettivo era fare il punto della situazione su quanto fatto e confrontarsi su quanto ancora da fare, in un anno molto intenso, caratterizzato sul versante interno dall’assegnazione delle deleghe politiche, dal completamento della riforma delle strutture di attività e dei regolamenti tecnici e formativi, dalle iniziative per il 70° anniversario della nascita dell’Uisp e, sul versante esterno, dalla riforma del terzo settore, dal pacchetto sport della scorsa finanziaria, dalle elezioni politiche, dalle novità emanate dal CONI.

“Abbiamo promosso questo incontro per fare il punto della situazione ad oggi – spiega Stefano Pucci, responsabile politiche per la salute e l’inclusione Uisp - sia dal punto di vista nazionale sia da quello dei comitati regionali. Noi abbiamo aggiornato i rappresentanti dei comitati sul rapporto con il ministero della Salute e sulle prossime iniziative organizzate dall’Uisp nazionale. I partecipanti, provenienti da quasi tutte le regioni, ci hanno informato sulla loro situazione territoriale e fornito un feedback sulla situazione in essere, per condividere eventuali sinergie o nuove possibilità di collaborazione. Il confronto è stato utile per preparare le azioni principali della prossima stagione sportiva e dare un’accelerazione al lavoro nel campo della salute e della prevenzione”.

“Tra le iniziative in programma segnalo un seminario nazionale di approfondimento su alcune tematiche specifiche legate alla salute, che legheremo alla formazione dei dirigenti - prosegue Pucci - Successivamente replicheremo l’iniziativa con i comitati regionali che daranno disponibilità e vorranno lavorare più intensamente sul tema, per consentire anche ai territori di rafforzare, dove già ci sono, o avviare relazioni con il mondo sociosanitario e agevolare l’avvicinamento a stakeholder locali per l’attuazione delle politiche Uisp con attività sul territorio. La nostra intenzione è dare vita ad un meccanismo virtuoso di collaborazione e supporto reciproco, dal nazionale ai territori e viceversa. Occasioni come queste sono utili per recepire le esigenze, cercare di dare risposte e stimolare i territori a lavorare proficuamente”. (A cura di Elena Fiorani)

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

Sex Live

Visit free sexy video chat website chat18.webcam.

UISPRESS

PAGINE UISP

SPECIALE COVID-19

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP