Nazionale

Sport ed economia circolare: dall'inizio Uisp al fianco di Ecopneus

Tiziano Pesce all’evento dei 10 anni di Ecopneus: “Siamo una grande famiglia, abbiamo messo in campo progetti innovativi e sostenibili"

 

All’interno della cornice di Ecomondo, evento di riferimento europeo per la transizione ecologica e i nuovi modelli di economia circolare e rigenerativa, in corso di svolgimento a Rimini, si è tenuto il convegno organizzato da Ecopneus per festeggiare i dieci anni di attività, dal titolo “10 anni di Ecopneus. Luoghi, storie e persone per un futuro circolare”.

Tra gli invitati non poteva mancare la Uisp, rappresentata dal suo presidente Tiziano Pesce che ha parlato dell’importanza della collaborazione con Ecopneus: “Il grande lavoro che abbiamo portato a termine in questi dieci anni insieme racconta un impegno comune che affonda le radici in valori condivisi, per uno sport sempre più sostenibile e sociale. Con Ecopneus un’avventura che ci ha portato a fare promozione sportiva anche nei luoghi più difficili dove portare lo sport, come le carceri. Davanti a noi ancora molti progetti insieme per riqualificare luoghi e impianti e dare concretezza ad uno sport per tutti".

"Come Uisp l’augurio è quello di tornare ai numeri pre-pandemia - ha concluso Pesce - una rete associativa che abbiamo messo a disposizione con l’impegno ben preciso di costruire opportunità di sport sociale per coniugare aspetti sportivi, sociali, ambientali ed economici. Viviamo un momento assolutamente particolare, c’è un Paese da rimettere in moto e quindi l’attenzione all’attività sportiva e al praticare sport è un elemento importante della nostra collaborazione. È stato grande anche il lavoro svolto per il benessere degli animali, soprattutto nelle attività equestri. Nello sport sociale la competizione ha il suo valore ma si deve guardare al benessere di tutti i cittadini e della società, con ottimismo e resilienza. Diamo piena disponibilità ad Ecopneus per perseguire sulla strada della collaborazione per gli obiettivi di uno sport e di una società più sostenibili e vivibili".

Federico Dossena, direttore generale Ecopneus: "Guardiamo con ottimismo e fiducia al nostro futuro, che vedrà tre ambiti di intervento prioritari: dare impulso al mercato della gomma riciclata; stimolare le aziende nello sviluppo di nuove applicazioni e opportunità; scardinare le dinamiche dell’illegalità, che ostacolano e minano il funzionamento dell’intero sistema"

All’incontro, moderato dalla giornalista Stefania Divertito, hanno partecipato Federico Dossena, attuale direttore generale Ecopneus, Giovanni Corbetta, ex direttore generale Ecopneus, Claudio Arcovito, responsabilie Sostenibilità e Politiche Sociali Anas, Luca Andreoli, direttore generale Difesa Servizi, Stefano Ciafani, presidente Legambiente e Giacomo Galanda, consigliere federale Federazione Italiana Pallacanestro. (Leonardo Ricci)

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

UISPRESS

PAGINE UISP

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP

SPECIALE COVID-19