Nazionale

Tornano i Campionati invernali di nuoto Uisp dopo tre anni

Appuntamento a Livorno sabato 26 e domenica 27 novembre per circa 500 nuotatrici e nuotatori: in vasca contro il caro bollette. Parla M. Raspa

 

Il primo appuntamento ufficiale del settore nuoto Uisp è fissato per questo fine settimana: sabato 26 e domenica 27 a Livorno si disputeranno i Campionati nazionali Uisp per nuotatori e nuotatrici Master e Categoria. I Campionati nazionali generano sempre grande emozione ma, in questo caso, l'eccitazione sarà doppia, perchè la manifestazione non si svolgeva da quasi 3 anni: "Un bel ritorno, per una competizione che mancava dal 2019 - ha commentato Marco Raspa, responsabile nazionale del Settore di attività Nuoto Uisp - durante la pandemia, a causa delle difficoltà legate alle misure di contenimento, non abbiamo potuto organizzare questa manifestazione che, a differenza di quella estiva, si svolge al chiuso".

Saranno 34 le società presenti, principalmente provenienti da Toscana, Emilia Romagna e Lazio, per un totale di circa 500 partecipanti che si avvicenderanno nella vasca da 50 metri della Piscina comunale Camalich di Livorno. Le gare cominceranno a partire dalle 10, suddivise in Master e Categoria (raggruppamento che include ragazzi, junior e assoluti): sono previsti 50 e 100 metri per dorso, stile libero, farfalla e rana, oltre alle staffette 4x100 miste e di specialità. Inoltre, questo campionato invernale rientra nella classifica valida per Coppa Italia Master e Trofeo Ilario Pontieri, competizione giovanile dedicata allo storico dirigente del Nuoto Uisp prematuramente scomparso l'anno scorso: "Ci fa piacere ricordare uno dei grandi dirigenti del settore nuoto degli ultimi 20 anni in occasione della prima gara dell’anno, Ilario Pontieri è stato una figura importante per tutti e tutte noi", ha detto Raspa. 

Si tratta di una ripartenza che cade in un periodo sicuramente non facile per le società sportive, che hanno visto importanti aumenti nei costi di gestione dovuti al caro bollette: diversi impianti natatori hanno dovuto sospendere temporaneamente le attività, nell'attesa di misure di sostegno adeguate e interventi strutturali da parte delle istituzioni. "Non è stato facile trovare un impianto che ci consentisse di fare questa manifestazione, che in passato abbiamo sempre organizzato senza troppe difficoltà - spiega Raspa - I costi di gestione sono aumentati, ma non quelli di iscrizione, anzi, abbiamo allargato le premiazioni fino alla quinta squadra classificata".

Sarà possibile seguire i risultati on line, su una pagina dedicata del sito del Settore di attività nazionale nuoto Uisp, mentre i successivi appuntamenti del Campionato nazionale sono fissati a gennaio e giugno, entrambi validi per Coppa e Trofeo Pontieri. (Lorenzo Boffa)

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

UISPRESS

PAGINE UISP

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP

SPECIALE COVID-19