Nazionale

Uisp e Siedp insieme per la salute di bambini e bambine

“Bambini in piazza per la salute” in occasione della Giornata Mondiale dell’obesità: il 4 marzo in campo per promuovere sani stili di vita

 

Sabato 4 marzo è una data da segnare sul calendario, si scende in campo in quattro città italiane: Genova, Parma, Napoli e Messina. In occasione della Giornata mondiale dell’obesità si condivide e si diffonde uno slogan chiaro: Change perspectives: Let’s Talk about obesity – Cambiamo i punti di vista: parliamo di obesità. Per questo motivo Uisp–Unione Italiana Sport Per tutti e Siedp-Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica, con il supporto della Croce Rossa Italiana,  hanno fatto proprio l’appello e hanno deciso di rilanciarlo ai ragazzi, alle ragazze, alle famiglie, alle società sportive e alla scuola. Il frisbee, che verrà donato ai partecipanti, è il simbolo della manifestazione: giocare e rilanciare, muovere e divertirsi per combattere la sedentarietà.

volA4_BambiniSalute_quadratoLe iniziative in programma sabato 4 marzo rappresenteranno un’invasione festosa di strade e piazze a base di giochi, attività sportive e occasioni per informarsi su come invertire una tendenza che negli ultimi anni è cresciuta in maniera allarmante in Italia e nel mondo. Con questa iniziativa Uisp e Siedp avviano una collaborazione per promuovere l’adozione di uno stile di vita salutare attraverso la conoscenza degli effetti di una vita attiva e di una corretta alimentazione sulla prevenzione di sovrappeso, obesità e per una aspettativa di vita futura in salute.

"Una nuova importante collaborazione quella stretta con la Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica - dice Tiziano Pesce, presidente nazionale Uisp - che ringrazio sentitamente e che, a partire dall’evento del prossimo 4 marzo, Giornata mondiale contro l’obesità, metteremo a disposizione dell’intera rete associativa. Promuovere corretti e sani stili di vita, salute e benessere, farlo attraverso lo sport per tutti e il gioco, soprattutto verso i più giovani, è da sempre un impegno preciso dell’Uisp che vogliamo rilanciare in ogni occasione, consapevoli come non mai che la salute di bambine e bambini, ragazze e ragazzi, i nuovi adulti di domani, passi sempre di più dalla costruzione di collaborazioni sinergiche tra associazionismo sportivo e sociale, famiglie, mondo della scuola, istituzioni, aziende sanitarie, pediatri. Questi ultimi figure fondamentali nell’accompagnare la crescita dei nostri giovani, dalla loro nascita all'adolescenza"

Ecco le attività in programma dalle 9 alle 13 nelle diverse città coinvolte: a Genova l'iniziativa si svolgerà al Porto Antico, nell'area Mandraccio, ed ha ottenuto il patrocinio dell'IRCCS-Istituto Giannina Gaslini. Verranno organizzate attività sportive con attrezzature ludiche fisse integrate da attrezzature leggere, con cui realizzare percorsi motori e giochi tradizionali. A Parma l'appuntamento è al Parco della cittadella, con il patrocinio dell'Azienda ospedaliero-universitaria di Parma, del Comune e dell'Università di Parma. Verranno proposti giochi tradizionali e attività motoria. Piazza Dante accoglierà l'iniziativa di Napoli, che ha ricevuto il patrocinio del Comune. Ai partecipanti verranno proposti giochi tradizionali e percorsi sportivi. Infine, a Messina, in piazza Unione europea, anche conosciuta come Piazza del Comune di Messina, verranno allestite attrezzature sportive per praticare mini volley e basket, e saranno messi a disposzione di bambine e bambini piccoli attrezzi. L'iniziativa ha ricevuto il oatrocinio del Comune.

UISPRESS

PAGINE UISP

AVVISO CONTRIBUTI ASD/SSD

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

Podcast

SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP