Nazionale

Uisp in lutto: tra le vittime dell'alluvione c'è un nostro socio

Giuseppe Tisba, 65 anni, praticava ruzzola nel GS Ostra. E' scomparso insieme al figlio Andrea. Il cordoglio di Uisp nazionale e Uisp Marche

  

Uisp in lutto per la scomparsa di Giuseppe Tisba, 65 anni, del Gruppo Sportivo Ostra, affiliato all’Uisp Ancona. Giuseppe è una delle vittime della tremenda alluvione che ha colpito le Marche in queste ore. Insieme al figlio Andrea, 25 anni, è stato travolto nel garage della loro abitazione, ad Ostra.

“Lo ricordiamo con fraterno affetto – dice Livio Olivi, presidente del GS Ostra - era uno di quelli che faceva gruppo, un compagnone, era con il nostro gruppo sportivo da vent’anni e nella ruzzola aveva trovato il suo ambiente, il contatto con le persone e col suo territorio. Dal 2000 al 2005 era stato consigliere comunale”.

La voce di Livio Olivi, che abbiamo raggiunto telefonicamente, è strozzata dalla commozione: in quanto in queste ore, la tremenda alluvione, si è portata via anche il fratello Fernando. Stessa sorte è toccata ad un altro dirigente del Gs Ostra, Roberto Chiappetti, che ha perso il fratello Diego.

Tiziano Pesce, presidente nazionale Uisp, Simone Ricciatti, presidente Uisp Marche, l’intero gruppo dirigente Uisp nazionale e marchigiano si stringono intorno a tutti i familiari delle vittime e ad Adriana, moglie di Giuseppe Tisba, e porgono le più sentite condoglianze.

La vicinanza dell’Uisp alle vittime, ai loro familiari e alle popolazioni colpite era stata rappresentata da Tiziano Pesce, presidente nazionale Uisp, sin dalle prime ore di questa mattina: “Sono davvero terrificanti le immagini e le notizie che arrivano dalle Marche, colpite da una alluvione generata da oltre 400 millimetri di pioggia caduti in pochissime ore. Solidarietà alle popolazioni colpite e vicinanza a familiari e amici delle vittime e delle persone disperse. Un pensiero particolare alla nostra rete associativa Uisp, ai soccorritori e a tutti coloro che stanno intervenendo nell'emergenza. Ancora una volta, purtroppo, calamità naturali come questa ci ricordano che non c'è più tempo da attendere per affrontare, seriamente, l'emergenza climatica e ambientale. Forza Marche!”.

L'Uisp si associa all'invito rivolto dal Coni a Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva a far osservare un minuto di silenzio in occasione di tutte le manifestazioni sportive che si svolgeranno in Italia nel fine settimana, per ricordare le vittime dell'alluvione nella regione Marche

nella foto: Giuseppe Tisba

----------

Tutto è cominciato a metà pomeriggio di ieri con una pioggia forte e torrenziale, una bomba d'acqua che si è abbattuta nel giro di un'ora tra Ancona e Pesaro Un evento climatico estremo che ha portato alla rottura degli argini dei fiumi, all’inondazione di diverse città e, in poco tempo, ha provocato morti, feriti e dispersi. "Quanto successo oggi dimostra come la lotta al cambiamento climatico sia fondamentale", ha affermato il premier Draghi, incontrando i giornalisti.

 

Col passare delle ore la conta dei danni e delle vittime diventa più precisa, i centri maggiormente colpiti risultano essere Cantiano, Ostra, Senigallia. Abbiamo raggiunto Luigi Mencarelli, presidente del Gruppo Sportivo Serra de Conti, nella vallata del fiume Misa: “In queste ore questi drammatici fatti ci hanno travolto e non abbiamo avuto molto tempo per pensare ad altro – ci dice – stiamo riannodando i contatti con i nostri soci che sono in prevalenza praticanti di ruzzola e rulletto, un’attività radicata nella nostra zona, che l’Uisp continua a promuovere ed organizzare. Abbiamo una rete di circa otto società collegate qui nella vallata, per un totale di circa quattrocento iscritti. Si tratta di persone adulte e anziane che stiamo cercando di contattare col passare delle ore per provare a riannodare le relazioni e capire come possiamo attivare una rete di solidarietà, in collegamento con la protezione civile”. (I.M.)

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

Sex Live

Visit free sexy video chat website chat18.webcam.

UISPRESS

PAGINE UISP

SPECIALE COVID-19

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP