Nazionale

Uisp Napoli: cambio alla presidenza

Mastroianni è il nuovo presidente del comitato
Da presidente regionale a presidente di comitato. Quello di Napoli. Sintesi, questa, di un percorso. Quello di Antonio Mastroianni. Dopo un periodo “sofferto”, come lo definisce lui, per il comitato del capoluogo campano, commissariato da febbraio 2011, è arrivata la sua elezione. “La base associativa mi ha affidato una grande responsabilità, onori ed oneri” – commenta il presidente – “non potevo rifiutarmi. Credo che questa scelta sia stata anche espressione di un bisogno di continuità. Da presidente regionale ho lavorato in simbiosi con i territori, e mi auguro che i territori lavorino in simbiosi tra loro”. A Napoli, dove il congresso si è tenuto domenica 13 gennaio, si punta alla partecipazione, alla condivisione e al reclutamento di nuove risorse umane.

Unico candidato, più di cinquanta delegati, una lista di quindici consiglieri approvata da trentasei delegati su quaranta aventi diritto di voto. Un consenso ampio per una nuova agenda politica dello sportpertutti che mette al primo punto l’allargamento della classe dirigente puntando su giovani e donne senza dimenticare i dirigenti con più esperienza. Come? Creando delegazioni, commissioni di lavoro.
“C’è bisogno di tutti, c’è bisogno di energie, tante, diverse” – spiega Mastroianni, che sottolinea l’impegno del commissario Ivo Capone anche nel lavoro di preparazione del congresso. “In otto anni il comitato è cresciuto molto. Basti pensare che trovare la sede aperta tutti i giorni prima era un’impresa. Ora è piena di dirigenti, volontari, soprattutto giovani dirigenti – continua - E’ su questi che scommetteremo”. In consiglio, quattro membri hanno circa trent’anni. Poi ci sono tre donne. E tra i nuovi ingressi ci sono ex volontari dei progetti di servizio civile. Come a dire, piccoli dirigenti crescono. (L.B.)

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

UISPRESS

PAGINE UISP

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

Podcast

SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP

SPECIALE COVID-19