Nazionale

Uisp: un minuto di silenzio per i lavoratori morti a Brandizzo

Lutto e cordoglio dell'Uisp, che si unisce al Coni e a tutto il mondo sportivo per onorare la memoria delle vittime. Mattarella: "Oltraggio alla convivenza"

 

“L’Uisp esprime il più sentito cordoglio e si unisce al lutto delle famiglie dei lavoratori vittime della sciagura sul lavoro avvenuta giovedì notte a Brandizzo sulla linea ferroviaria Torino - Milano. Per onorare la loro memoria, in occasione di tutte le manifestazioni sportive che si svolgeranno in Italia nel fine settimana, verrà osservato un minuto di silenzio”. L’Uisp fa proprio l’invito del presidente del Coni, Giovanni Malagò, indirizzato a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva.

L’ incidente alla stazione di Brandizzo ha sollevato sdegno e dolore in tutta Italia: "Tutti quanti, abbiamo pensato come morire sul lavoro sia un oltraggio ai valori della convivenza" sono state le parole del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Il terribile incidente ferroviario è avvenuto lungo la linea Torino-Milano, all’altezza di Brandizzo. Lì una squadra di operai al lavoro sui binari è stata travolta da un treno regionale che viaggiava a 160 chilometri orari. Cinque operai non hanno avuto scampo e sono morti sul colpo, mentre 2 sono ricoverati sotto choc. S'indaga per comprendere le cause dell’incidente, e la pista più seguita è l'errore di segnalamento. Aperto un fascicolo per disastro ferroviario e omicidio colposo plurimo.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
UISPRESS

PAGINE UISP

AVVISO CONTRIBUTI ASD/SSD

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

Podcast

SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP