Nazionale

Un Due Tre Sport! Il progetto Uisp rivolto alla fascia giovanile

Il nuovo progetto Uisp offre occasioni di pratica sportiva su tutto il territorio nazionale per bambini e adolescenti

 

Finanziato da Sport e Salute Spa e in collaborazione con Dipartimento per lo Sport / Presidenza del Consiglio dei Ministri, il progetto Un Due Tre SPORT! si rivolge a bambini, bambine, pre-adolescenti e adolescenti per offrire occasioni di pratica sportiva gratuita su tutto il territorio nazionale per contrastare, prevenire e ridurre la sedentarietà, l’obesità, l’isolamento e il disagio psico-sociale. Il progetto, attivo in 71 città italiane, vuole avvicinare alla pratica sportiva e all’attività fisica bambini/e e adolescenti per aiutarli/e a continuare l’attività motoria durante il loro percorso giovanile. La Uisp da sempre ha come obiettivo quello di promuovere stili di vita sani attraverso lo sport per tutti per migliorare il benessere e ridurre la sedentarietà.

Le attività sportive offerte sono ideate e differenziate per ogni fascia d’età. I bambini/e, dai 3 ai 5 anni, potranno essere coinvolti in giochi multisport, la fascia poco più grande invece, 6-10 anni, potrà partecipare alle attività di Sport e Benessere come acquaticità, atletica e danza. I preadolescenti, dagli 11 ai 14 anni, potranno cimentarsi nella Sport Zone con attività come ginnastica funzionale, arti marziali e calcio. Infine per gli adolescenti, 15-18 anni, spazio per i conventional & unconventional sports come atletica, nuoto e danza moderna. A ogni beneficiario sono garantite minimo due ore di attività fisica gratuita a settimana per un periodo di 6 mesi.

Il progetto inoltre vuole fornire agli operatori e alle operatrici sportivi/e le competenze e le metodologie per lavorare con la fascia giovanile di riferimento, in contesti sociali disagiati e con persone in condizione di fragilità economica o psico-sociale, per proporre e promuovere attività sportive inclusive che possano avvicinare bambini/e e preadolescenti allo sport con l’approccio del gioco.

La Uisp mira a utilizzare lo sport come strumento per l’educazione dei giovani e garantire una predisposizione mentale alla pratica della vita all’aria aperta, del movimento e della socialità. Su quest’ultimo punto particolare rilevanza avrà il percorso di sensibilizzazione culturale sul tema delle pari opportunità di accesso alla pratica sportiva che gli operatori e operatrici sportivi faranno seguire ai beneficiari del progetto. 

UISPRESS

PAGINE UISP

AVVISO CONTRIBUTI ASD/SSD

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

Podcast

SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP