Comitato Regionale

Piemonte

Storie di Sport: asd Giocomotricità Microsport

Storie di Sport, la rubrica in cui le Associazioni si raccontano. In quest'uscita la storia raccolta dal settore Ginnastiche Uisp Piemonte, vi presentiamo l'Asd Giocomotricità microsport
Le più belle soddisfazioni arrivano dai volti divertiti e sorridenti dei bambin* che non vedono l’ora di arrivare in palestra” racconta Francesca Olivero, una delle insegnanti della asd Giocomotricità Microsportdi Ivrea.
Una bella realtà dove 200 piccoli della fascia di età compresa tra il 2016/2020 praticano giocomotricità e quelli tra il 2018/2019 ginnastica, tutti i giorni della settimana. Uno staff formato, oltre che da Francesca, da Marcello Feraudo, Sara Cignetti, Greta Ghibaudo, Luca Rovereto, Elisa Lasagna e Ludovica Nardi.
Francesca ha sempre praticato sport, viveva in Val Susa, si è dapprima avvicinata allo sci e in seguito alla ginnastica artistica, nel frattempo ha iniziato a studiare giurisprudenza, per concludere con scienze motorie. “Lo sport mi ha dato la grinta per tutto e insegnando attività fisica adattata, ho conosciuto quello che sarebbe diventato mio marito e mi sono trasferita ad Ivrea”. E’ arrivata in Uisp perchè insegnava ginnastica artistica a Venaria “Mi è sempre piaciuto l’approccio che propone la Uisp - commenta - ognuno ha il suo spazio per muoversi e c’è un posto per tutti”.
Insieme al marito e a tutti gli altri ha dato vita alla asd, che li vede impegnati al mattino al centro di riabilitazione e al pomeriggio in palestra articolato su due sedi. I piccoli che frequentano la struttura, pur non avendo il senso del tempo, sanno esattamente il giorno in cui devono andare e non vedono l’ora.  Il loro entusiasmo traspare dai tanti disegni che regalano agli insegnanti dove la palestra la fa da padrona! Tra i concetti che i piccini imparano subito c’è quello di squadra, tutti indossano la stessa maglietta e calzoncini con il nome scritto sulle spalle. Le lezioni iniziano sempre con 5 minuti di gioco libero, in cui il bambino e la bambina, in cerchio, si presentano e si conclude, sempre, con un saluto, in cui mani e piedi si devono toccare.

Per saperne di più

giocomotricitaivrea@libero.it

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
PIATTAFORMA SERVIZI ASSOCIAZIONI SPORTIVE

Corso UDB - Unità Didattiche di Base

CORSI BLSD - UISP e NRC

UISP PRESS

 

PAGINE UISP

SPORT'S SCREAM - IL NOSTRO PODCAST

UISP PIEMONTE E' ANCHE SU YOUTUBE

TORINO WEB TV

VANTAGGI PER I SOCI UISP