Comitato Regionale

Toscana

Palio nazionale acquaviva Uisp, la Toscana sul podio grazie all'equipaggio di Cinigiano

Cinigiano e l’associazione Terramare portano la Toscana, rappresentata dalla provincia di Grosseto, sul podio nel Palio nazionale d’acquaviva Uisp. L’equipaggio cinigianese, qualificato alla fase finale dopo la vittoria nel palio rafting del fiume Ombrone nell’ultima edizione di Vivifiume, ha vissuto un’esperienza indimenticabile sul Tevere. Due giorni di emozioni e di discese (quattro in tutto) da ponte Garibaldi e ponte Fabbrico: a confronto tutti i vincitori dei pali regionali. A imporsi nella finale nazionale è stato l’equipaggio locale, quello di Roma, che si è dimostrato superiore agli altri; al secondo posto la Liguria e a completare il podio la Toscana, rappresentata appunto da Cinigiano.

“E’ stata una bellissima avventura con un grande risultato per il nostro territorio – afferma Maurizio Zaccherotti, responsabile nazionale acquaviva Uisp e vicepresidente Uisp Grosseto – i ragazzi si sono impegnati tantissimo e hanno vissuto giornate bellissime in uno scenario davvero magico”. Insieme alla guida Uisp-Terramare Alessandro Barbetti, l’equipaggio era composto per il resto da cinigianesi doc: Leonardo Aluigi, Filippo Micillo, Fulvio Fazzi, Massimiliano Ciacci, Diego Alessandri ed Enrico Bandini.