Comitato Territoriale

Bologna

Centro Estivo Castel Maggiore Infanzia

CENTRO ESTIVO CONCLUSO

Descrizione del servizio

Il centro estivo comunale “R… Estate con noi” gestito da UISP Comitato Territoriale di Bologna APS si rivolge a bambini e bambine che abbiano frequentato nell’anno scolastico 2019/2020 la scuola dell’infanzia suddivisi in piccoli gruppi congruenti per età, affidati ad un operatore fisso per ciascun turno settimanale.

Proposta educativa

La proposta educativa “vicini nella distanza” che vivremo al centro estivo vuole essere una modalità innovativa per la costruzione di un altro modo di costruire e ricostruire nuove modalità relazioni grazie all’attività motoria. Il gioco di movimento all’aria aperta è uno strumento semplice ed efficace per giocare ed introiettare le regole di distanziamento ed accompagnare i bambini e le bambine nella riconquista della loro socialità, in un clima di vacanza e di gioco.

Oltre alla proposta di laboratori creativo-manuali e musica movimento, verranno privilegiati i giochi motori con schemi semplici finalizzati al recupero della socializzazione e il gioco – narrazione come modalità per vivere nuove esperienze, e razionalizzare quelle passate.

Dato il quadro normativo vigente e le misure organizzative e sanitarie volte a contenere e contrastare l’epidemia di Covid 19, in una prima fase di avvio dei centri estivi non sono previste uscite dai centri estivi. In un momento successivo, qualora il quadro epidemiologico e normativo lo consentissero, sarà valutata la proposta di uscite educative mirate e sul territorio, rigorosamente senza l’utilizzo di mezzi di trasporto pubblico o privato.


Informazioni per i genitori

Le linee guida proposte a livello nazionale e regionale per il contenimento della diffusione del Covid 19 a tutela dei bambini e delle loro famiglie e degli educatori sono molto stringenti.

La loro adozione ha richiesto un complesso lavoro di progettazione e una profonda revisione dell’organizzazione dei centri estivi rispetto al passato.

  • Cambieranno i rapporti numerici tra educatori e bambini che per l’infanzia è di un educatore sportivo ogni 5 bambini/e;
  • I gruppi non potranno interagire fra di loro;
  • Dovrà essere garantita la massima stabilità dei gruppi per il maggior numero di settimane.
  • Ogni mattina per i bambini e per gli educatori verrà effettuato un triage per verificare lo stato di salute e l’eventuale presenza di sintomi influenzali.
  • Gli educatori dovranno indossare la mascherina, ogni volta non è possibile mantenere o garantire il distanziamento di almeno un metro o si è in luoghi chiusi.

Si tratta, come è evidente, di misure che impongono una particolare organizzazione giornaliera, necessaria per assicurare, di fianco alla qualità della proposta educativa e ludica, anche la protezione della salute di tutti.

Le famiglie, da parte loro, sono chiamate a collaborare attivamente:

  • programmando con attenzione le iscrizioni settimanali di centro estivo: vista la complessità organizzativa non sarà possibile accettare richieste fuori termine o modificare le domande già definite;
  • individuando quanto più possibile periodi consecutivi: questo consentirà di comporre gruppi omogenei e garantire una maggiore sicurezza per tutti;
  • seguendo le piccole ma importanti regole quotidiane necessarie alla salvaguardare della salute di tutti contenute nel “Patto di corresponsabilità”, documento che sarà condiviso dai gestori dei centri estivi e dalle famiglie.

Per richiesta di eventuali ulteriori informazioni specifiche è possibile scrivere alla segreteria del centro estivo: centri.estivi@uispbologna.it

 

Dove e quando

Il centro estivo si svolge presso la scuola dell’infanzia CIPI del Comune di Castel Maggiore in via Ungaretti, 1, dal 29 giugno al 14 agosto.

Saranno strutturati piccoli gruppi, che non potranno interagire fra di loro, di massimo 5 bambini per gruppo.

I gruppi rimarranno stabili e verrà loro garantita la continuità educativa degli stessi operatori per tutta la durata dell’attività settimanale.

Nel rispetto delle linee guida proposte a livello nazionale e regionale per il contenimento della diffusione del Covid 19 a tutela dei bambini/ ragazzi, delle loro famiglie e degli educatori ed al fine di evitare assembramenti il momento dell’entrata e dell’uscita sarà organizzato in accessi scaglionati per gruppi, secondo le seguenti fasce orarie:

Dopo aver acquisito tutte le iscrizioni, al fine di evitare assembramenti e rispettare le norme di distanziamento saranno effettuate le suddivisioni in gruppi omogenei per età e comunicati per mezzo e-mail gli orari di entrata ed uscita. Ogni genitore, iscrivendo il proprio figlio, accetta di rispettare rigorosamente il turno assegnato d’ufficio.

 

Chi può presentare la domanda di iscrizione

Possono presentare domanda di iscrizione i genitori dei bambini dai 3 agli 6 anni che siano residenti nei Comuni dell’Unione Reno Galliera e che abbiano frequentato la scuola dell’infanzia nell’anno scolastico 2019/2020.


Modalità di iscrizione

Quest’anno le iscrizioni saranno gestite direttamente dall’Unione Reno Galliera, dal 10 giugno al 17 giugno, e potranno essere effettuate esclusivamente on-line cliccando sul seguente link.

Sarà possibile richiedere un massimo di 6 settimane d frequenza al centro più 2 opzionali.

Nel caso le richieste siano superiori alla ricettività, per normare l’accesso, sarà stilata una graduatoria, secondo i seguenti criteri:

  • bambini disabili certificati dal competente servizio della Ausl;
  • bambini segnalati dal Servizio Sociale Minori che attestino la fragilità del nucleo familiare di provenienza del bambino;
  • il maggior grado di impegno in attività di lavoro da parte dei genitori del bambino secondo il seguente impegno:
    – bambini conviventi e residenti con un solo genitore che lavora a tempo pieno nel caso di genitori separati, divorziati o vedovi, unico genitore che ha riconosciuto il bambino, altro genitore detenuto in carcere o che ha perso la potestà genitoriale;
    – bambini conviventi e residenti con due genitori che lavorano a tempo pieno;
    – bambini conviventi e residenti con due genitori di cui uno lavora a tempo pieno e uno part time.

Dovranno inoltre pervenire per mezzo e-mail all’indirizzo di posta elettronica ce.documenti@uispbologna.it i seguenti moduli:

  • patto di responsabilità reciproca sottoscritto (obbligatorio);
  • scheda sanitaria minori (obbligatorio);
  • se necessario, modulo deleghe;
  • se necessario, certificato del pediatra di comunità per la somministrazione del farmaco “salva vita” (si ricorda che senza l’invio del certificato non sarà possibile somministrare il farmaco);
  • se necessario, certificato medico per dieta speciale (solo se non già in possesso del centro produzione pasti CAMST in convenzione con il Comune Castel Maggiore).

 

Risposta

Ai richiedenti che hanno presentato la domanda entro i termini verrà inviata una comunicazione di ammissione con conferma dei turni richiesti, della fascia oraria e della sede assegnati e con l’indicazione della tariffa assegnata prima dell’avvio del centro estivo.

A tal riguardo si precisa che le suddette comunicazioni saranno inviate via e-mail all’indirizzo indicato in domanda.

 

Costi a carico del cittadino

Il costo di contribuzione relativo ala tariffe settimanali per usufruire del centro estivo sono pari a:

  • € 130,00 per il primo figlio e per le prime 3 settimane di frequenza al centro estivo;
  • € 120,00 dal secondo figlio e dalla 4 settimana in poi.

Si ricorda che il numero massimo di settimane è di 6 più 2 opzionali.


Modalità di pagamento

Il pagamento delle quote settimanali è anticipato, previa comunicazione dell’avvenuta accettazione della domanda. 

Ciascun richiedente, appena ricevuto conferma dell’iscrizione e almeno 7 gg. prima dell’inizio del/dei turno/i prescelti/o, versa la quota di contribuzione dovuta e relativa al turno scelto. I pagamenti possono essere effettuati anche per uno o più turni versando l’importo complessivo delle quote.

I pagamenti, come suggerito dalla normativa volta a contenere e contrastare l’epidemia di Covid, dovranno essere effettuati mediante bonifico bancario o carta di credito

BONIFICO BANCARIO
Intestatario – UISP COMITATO TERRITORIALE DI BOLOGNA – APS
Banca – INTESA SAN PAOLO
IBAN – IT34S0306909606100000008106
Causale – Nome e cognome del bimbo e centro estivo (ad es. Mario Rossi infanzia Mazzini)

CARTA DI CREDITO
Cliccare sul seguente link e seguire le istruzioni.

Per informazioni sulla modalità di pagamento può essere contattata la segreteria del centro estivo, 051 6013511 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00, oppure per e-mail scrivendo a centri.estivi@uispbologna.it

Il mancato pagamento della quota nei termini prescritti equivale a rinuncia e comporta la perdita del diritto acquisito di frequenza.

 

Rimborsi

Non sono ammessi per alcun caso rimborsi parziali o giornalieri.

Nel caso di malattia il minore dovesse non frequentare l’intera settimana scelta per avere diritto al rimborso della retta sarà necessario far pervenire, il giorno stesso il certificato medico del pediatra, per mezzo e-mail all’indirizzo centri.estivi@uispbologna.it

 

Normativa di riferimento

  • DPCM del 17 maggio 2020 e Allegato 8 Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza Covid-19.
  • Decreto n. 82/2020 del Presidente della Regione Emilia-Romagna del 17 maggio 2020.
  • Protocollo regionale per attività ludico ricreative – centri estivi – per i bambini e gli adolescenti dai 3 ai 17 anni.

 

Documenti da presentare

SPONSOR

RIFERIMENTI E RECAPITI

Responsabile Pedagogica: Teresa Di Stefano
teresa.distefano@uispbologna.it

Segreteria per i Genitori
Da giugno ad agosto, lunedì-venerdì: 09:00-13-00

Telefono: 051 6027396
Fax: 051 0185189
E-mail: centri.estivi@uispbologna.it
Invio documenti: ce.documenti@uispbologna.it
E-mail privacy: privacy@uispbologna.it
PEC: uispbologna@pcert.postecert.it

SIAMO ANCHE SU FACEBOOK