Comitato Territoriale

Bolzano

LA CORSA DI MIGUEL

Per il mancato raggiungimento del numero minimo di iscritti, l'evento è ANNULLATO.

 

ANNULLATO

 

La storia della Corsa di Miguel parte il 9 gennaio del 2000, una data tutt’altro che casuale: proprio il 9 gennaio del 1978 Miguel Sanchez, podista e poeta argentino, venne rapito da un commando paramilitare, diventando uno dei quasi 30.000 desaparecidos vittime della dittatura. Nata da un’idea del giornalista della Gazzetta dello Sport Valerio Piccioni e organizzata dal Club Atletico Centrale in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sportive del Comune di Roma, la prima edizione della corsa vede ai nastri di partenza più di 1500 appassionati, tra competitiva e non competitiva. La gara maschile viene vinta da Josep Saturlino, che riceve la coppa direttamente dalle mani di Elvira Sanchez, sorella di Miguel e ospire d’onore della corsa, mentre tra le donne trionfa l’azzurra Simona Perilli. Fa impressione leggere oggi che il costo dell’iscrizione era di 8.000 lire.

IL PERCORSO

ISCRIZIONI

 

 

Work in progress... #uisp #newsite

Una foto pubblicata da UISP Bolzano (@uispbolzano) in data:

Apertura al pubblico - Öffnungszeiten

ORARIO UFFICI AL PUBBLICO

DOVE SIAMO - WO WIR SIND

DOVE SIAMO