Settore di Attività Nazionale

Ciclismo

Accompagnatore di MTB

Accompagnatore UISP Ciclismo in MTB

Obiettivo formare operatori tecnicamente e ciclisticamente, ottimi conoscitori dell’ambiente e del paesaggio.
Rivolto a maggiorenni in possesso di idoneità medica di base, rivolto a tutti coloro che sono in possesso di una MTB, senza nessun pregiudizio o preparazione atletica particolare.
Il corso ha lo scopo di formare il primo livello della conduzione di un gruppo con la MTB e aiuta a comprendere se e come affrontare il gradino successivo di Maestro di MTB.
In tale corso vengono valutate le competenze, capacità ed impostazioni di base per guidare una MTB su percorsi tecnici.
Il corso per il rilascio della qualifica di Accompagnatore di Mtb ha una durata di quattro giorni: generalmente giovedì, venerdì, sabato e domenica. Le ore totali di lezione all'interno del corso sono 50 rispettivamente suddivise in:

  • 30 ore di lezioni teoriche in aula/campo aperto
  •  20 ore tecnico/pratiche.

Ogni giornata di corso prevede delle valutazioni pratiche da parte dei Tecnici Formatori, che sommate giornalmente, determinano un punteggio sulla tecnica di guida e contribuiscono a formare il livello complessivo di competenza in questo livello
Le materia affrontate toccano argomenti quali alimentazione, tecniche di allenamento, primo soccorso, meccanica, cartografia, comunicazione e marketing, organizzazione e gestione dei tour e dell'attività di accompagnamento.
Parte della giornata si trascorre in sella alla mountain bike, per mettere in pratica i settaggi del mezzo, le posizioni di guida; si cura la tecnica di guida  in tutte le condizioni: in salita , discesa, curva, superamento ostacoli, basate sul controllo del corpo e del mezzo, attraverso esercizi specifici.

Si affrontano problematiche sulla conduzione di gruppi e si prosegue con la proiezione delle video-riprese a scopo didattico, girate nelle giornata ed approfondimenti sulle tematiche inerenti alla materia dell'Accompagnatore.

L'attività dell’accompagnatore può essere svolta in modo individuale oppure collettiva (più accompagnatori) che si costituiscono in associazione sportiva con adesione UISP per avere le coperture assicurative in RCT per tutto ciò che concerne l'organizzazione e gestione delle escursioni e tour
Individualmente l’accompagnatore deve tesserarsi e quindi assicurare per danni a terzi e per infortunio personale con la tessera di tipo D che la UISP propone
L'attività associativa si svolge per soci del circolo, per avere in automatico le coperture assicurative, oppure stipulando le apposite polizze giornaliere per i non soci, assicurandoli per danni a terzi e per infortunio.
Tutto il lavoro è coordinato e vistato dalla UISP ciclismo nazionale
Periodicamente sono previsti stage di aggiornamento, di verifica del lavoro svolto e dei metodi di gestione. 

Al termine è prevista una prova scritta, un esame orale e delle prove di abilità, sommate al punteggio sulla tecnica di guida accumulati giornalmente, determinano l'esito finale del corso. Ai partecipanti che avranno ottenuto il punteggio minimo previsto, verrà rilasciata la qualifica Accompagnatore di Mountain bike.

Frequentando il corso, si ottengono delle valutazioni con punteggi che devono raggiungere un valore di sufficienza stabilito in 225 pts.

Al fine di poter ottenere il diploma da "Accompagnatore Mtb", al partecipante che non supera con esito positivo il corso, viene offerta una prova di recupero nello stesso anno (in seno ai futuri corsi per Accompagnatore di mtb) senza spese aggiuntive. 
Se non recupera entro due anni, il corso dovrà essere ripetuto per intero.

Le iscrizioni vengono accettate a numero chiuso stabilito per un numero di 25 partecipanti.

Non sono ammessi partecipanti con e-bike (pedalata assistita)

Serve una mountain bike in perfetta efficienza con pneumatici da fuoristrada e freni con meno del 50% di usura e pneumatici adatti ad ogni condizione del terreno - casco omologato per uso ciclistico - guanti da bike - occhiali per uso sportivo adatti ad ogni condizione di luce - zaino, abbigliamento per ogni condizione meteo da portarsi durante le uscite pratiche - kit riparazione forature - 3 camere d'aria di scorta

Abbigliamento comodo per le lezioni in aula

 

 

 

 

BIKE CARD Tutorial

Come saprete, in virtù delle convenzioni stipulate ad inizio 2019 sono considerati reciproci per tesseramento:

FCI, ACSI, CSAIN, CSI ed UISP

Per i restanti enti di promozione sportiva è previsto il rilascio della Bike Card, vale a dire AICS, ASI, CSEN, ENDAS, LIBERTAS, OPES, US ACLI

Va specificato che la Bike Card viene distribuita ai propri tesserati direttamente dagli Enti in Convenzione e non a titolo individuale.

Pertanto tutte le società che organizzano raduni cicloturistici su strada devono, in atto d’iscrizione alla propria manifestazione, procedere a richiedere ai ciclisti tesserati per gli enti:
AICS, ASI, CSEN, ENDAS, LIBERTAS, OPES, US ACLI

Questa BIKE CARD (come nell’immagine fac simile sotto) per poter regolarizzare l’iscrizione

Per agevolare le procedure, è possibile verificare la presenza del ciclista nel database della Bike Card, accedendo alla procedura on line direttamente da questo link oppure tramite l’immagine sottostante

Lo ribadiamo, in virtù degli accordi di reciprocità
I TESSERATI FCI, ACSI , CSAIN, CSI, UISP–NON DOVRANNO PRESENTARE NESSUNA BIKE CARD

Non ammessi UISP

Formazione UISP Ciclismo

Social UISP Ciclismo

 

Facebook Uisp ciclismo