Struttura di Attività Nazionale

Ciclismo

Comunicare lo sport sociale e per tutti: seminario nazionale Uisp

il 12 e 13 gennaio a Roma si terrà la riunione della "redazione" Uisp, con i referenti del territorio e delle Sda. in apertura il seminario Odg

Il 12 e 13 gennaio a Roma, a partire dalle ore 10.30, si terrà il seminario nazionale di comunicazione Uisp diretto ai responsabili comunicazione e stampa del territorio Uisp e delle Strutture di attività nazionali.

E noi di UISP Ciclismo ci saremo.
L’incontro si terrà allo Scout Centre, in largo dello Scoutismo. Obiettivo del seminario è quello di conoscere e socializzare il Regolamento nazionale di comunicazione; rafforzare la rete dei comunicatori Uisp (redazione Uisp) sul territorio e nelle Strutture di attività; fare il punto sulla piattaforma internet Uisp e sulla presenza Uisp nel web e attraverso i social network.

L’Uisp comunica in vari modi e la rete dei comunicatori Uisp è il sistema che facilita tutto questo, dalla creazione dei contenuti (la trasformazione dei “fatti” in notizie) alla loro circolazione e diffusione, interna ed esterna all’associazione, ad ogni livello, con l’utilizzo di tutti i canali a disposizione.
Il Seminario nazionale rappresenta anche un appuntamento nel quale incontrarsi e confrontarsi su alcuni
aspetti specifici del lavoro Uisp, sul terreno della comunicazione sociale e sulle priorità di programma
dell’associazione. E’ parte integrante dell’appuntamento Uisp il seminario di apertura dal titolo “Abitare e
raccontare il territorio. E non chiamatelo rischio del mestiere. Sport, deontologia e comunicazione sociale” (6 crediti formativi attribuiti da Odg) che si terrà nella mattinata di venerdi 12 gennaio, con inizio alle 10.30. Parteciperanno, in qualità di relatori, giornalisti e professionisti della comunicazione tra i quali: Paola Spadari, presidente Odg Lazio; Paolo Borrometi, giornalista e presidente associazione Articolo 21; Beppe Giulietti, presidente nazionale Fnsi; Vincenzo Morgante, direttore Tgr Rai; Vittorio Di Trapani, segretario Usigrai; Carlo Paris, corrispondente Rai Gerusalemme; Pasquale Mallozzi, giornalista e docente Scienze della Comunicazione Università “La Sapienza” Roma. Il seminario verrà aperto da Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp.

“Comunicare lo sport attraverso il sociale, comunicare il sociale attraverso lo sport” è giunto all’XI edizione: siamo un’unica redazione nazionale Uisp, articolata su livelli regionali/territoriali e di attività sportive
(Sda), abbiamo un canale di comunicazione unificato (il sito www.uisp.it) e una serie di strumenti e
canali di comunicazione. La parola chiave che orienterà i due giorni di lavoro sulla comunicazione sociale Uisp è territorio. Conoscere per raccontare: il territorio e le persone che lo abitano sono risorse preziose per la comunicazione sociale. Fatti di vita quotidiana, piccole grandi storie di dignità e di rifiuto del conformismo,
di educazione alla vita sociale e di ribellione alla marginalità. Storie che affiorano attraverso il racconto del
sociale, attraverso la cittadinanza attiva, lo sport sociale, le relazioni, le attività del terzo settore. Occasioni
per “abitare” il territorio e strapparlo al degrado e alla solitudine. Ovvero: illuminare le periferie.

Il seminario Uisp proseguirà nel pomeriggio di venerdì 12 gennaio con gli interventi di Ivano Maiorella, responsabile comunicazione e stampa nazionale Uisp sul regolamento nazionale di comunicazione Uisp. Ruolo e compiti del responsabile comunicazione Uisp. Relazioni con i media (Ufficio stampa) e produzione di contenuti. Essere fonte di informazioni nello sport sociale e per tutti: dal fatto alla notizia. L’importanza della rete/redazione Uisp: il territorio, gli strumenti, le connessioni. Interverranno: Tommaso Dorati, responsabile nazionale organizzazione Uisp e Armando Stopponi, Coordinatore nazionale Strutture di attività Uisp. Si proseguirà su Identità e visual Uisp. Denominazione e marchio Uisp e la grafica di alcune grandi iniziative del 2018. Valore sociale e impatto sociale dello sport: progetti e grandi iniziative Uisp. Sport sociale e mercato. Partecipa Tiziano Pesce, vicepresidente nazionale Uisp.
Il 13 gennaio verrà dedicato ai “territori digitali”: la nuova piattaforma Uisp www.uisp.it. Videogiornalismo digitale. Diritto informatico e privacy. Pubblicità in rete. La presenza Uisp nei social. Informatizzazione e organizzazione delle attività: nuovi orizzonti. Sistemi informatici Uisp che comunicano tra di loro. Partecipano: Guido Scorza, avvocato ed esperto di diritto informatico; Antonio Marcello, IT manager, referente nazionale Uisp gestione servizi Internet; Giorgio Bitonti, responsabile nazionale informatizzazione Uisp. Dalle 15 alle 17 sono previste le conclusioni. (I.M.)

Segreteria organizzativa: Monica Tanturli, sede nazionale Uisp comunicazione@uisp.it, 06-43984305

 

 

 

 

BIKE CARD Tutorial

Come saprete, in virtù delle convenzioni stipulate ad inizio 2018 sono considerati reciproci per tesseramento:

FCI, ACSI, CSI, CSAIN e UISP

Per i restanti enti di promozione sportiva è previsto il rilascio della Bike Card.Questa permette ai tesserati degli enti AICS, ASI, CSEN, ENDAS, US ACLI, CNS LIBERTAS e OPES di partecipare alle manifestazioni organizzate da FCI, ACSI, CSI, CSAIN, e UISP.
Va specificato che la Bike Card viene distribuita ai propri tesserati direttamente dagli Enti in Convenzione e non a titolo individuale.

Pertanto tutte le società che organizzano raduni cicloturistici su strada devono, in atto d’iscrizione alla propria manifestazione, procedere a richiedere ai ciclisti tesserati per gli enti:
AICS, ASI, CSEN, ENDAS, US ACLI, CNS LIBERTAS, OPES

Questa BIKE CARD (come nell’immagine fac simile sotto) per poter regolarizzare l’iscrizione

Per agevolare le procedure, è possibile verificare la presenza del ciclista nel database della Bike Card, accedendo alla procedura on line direttamente da questo link oppure tramite l’immagine sottostante

Lo ribadiamo, in virtù degli accordi di reciprocità
I TESSERATI FCI, ACSI, CSI, CSAIN e UISP–NON DOVRANNO PRESENTARE NESSUNA BIKE CARD

Non ammessi UISP

Formazione UISP Ciclismo

Social UISP Ciclismo

 

Facebook Uisp ciclismo