Comitato Territoriale

Latina

aggiornamento sulle attività a seguito del Decreto 4 marzo 2020

Aggiornamento sulle attività

 Decreto 4 marzo 20

Ordinanza_regionale _08_03_2020

In ottemperanza al DPCM - Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 e stando a quanto disposto dal suddetto decreto (art. 1 comma 1 lett. c) che prevede, tra l'altro, la possibilità di svolgimento di eventi e competizioni sportive, nonché delle sedute di allenamento degli atleti agonisti, all'interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all'aperto senza la presenza di pubblico e che in tutti tali casi, le associazioni e le società sportive a mezzo del proprio personale medicosono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano",

la Uisp Comitato Territoriale Latina APS, a partire dalla data odierna, con l'obiettivo di salvaguardare la pubblica salute e quella degli atleti che prendono parte alle competizioni direttamente organizzate e ritenendo che non possa essere garantita adeguata copertura e presenza di personale medico per tutte le attività agonistiche in programma dispone:

  • la sospensione dei campionati e dei tornei di tutte le categorie e   discipline;
  • la sospensione dei corsi di ginnastica direttamente organizzati dal Comitato;
  • il rinvio a data da destinarsi delle gare e degli eventi in programma fino al 3 Aprile;

Quanto sopra disposto, potrebbe subire variazioni derivanti dalle decisioni delle autorità competenti. In tal caso, immediata comunicazione di ripristino delle attività, verrà inviata a tutti i soci, le associazioni e società sportive affiliate.

Per quanto riguarda le Associazioni e Società sportive affiliate si chiede di attenersi al DPCM del 4 marzo che all'art. 1 comma 1 lettera c) che, tra l'altro, prevede:

-     resta comunque consentito lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento degli atleti agonisti, all'interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all'aperto senza la presenza di pubblico; in tutti tali casi, le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano.

-     Lo sport di base e le attività motorie in genere, svolte all'aperto ovvero all'interno di palestre, piscine e centri sportivi di ogni tipo, sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della raccomandazione di cui all'allegato 1, lettera "d" (mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro).

L'auspicio della Uisp Latina è che la richiesta di chiarimenti inoltrata alle autorità competenti dal livello nazionale dell'organizzazione venga al più presto soddisfatta, al fine di permettere alle associazioni sportive di base di poter svolgere la propria attività senza interruzioni e con serenità.

Con l'occasione ricordiamo ai presidenti e dirigenti delle associazioni e le società sportive affiliate, che tutti gli approfondimenti normativi in materia, sono disponibili sulla piattaforma nazionale Uisp http://areariservata2.uisp.it