Nazionale

Giocagin 2018 non si ferma: nel weekend quattro tappe della festa Uisp

Il tour di Giocagin Uisp continua: fino a giugno saranno oltre cinquanta i palazzetti dello sport di tutta Italia che accoglieranno la festa Uisp, per sport e solidarietà. Anche questa settimana proseguono gli appuntamenti e la pagina Facebook Uisp nazionale trasmetterà in diretta alcune tappe di Giocagin: sabato 24 marzo da Rovigo e domenica 25 da Bra e Montespertoli (Fi).

GUARDA IL VIDEO delle dirette dello scorso fine settimana

Sabato 24 marzo Giocagin fa tappa a Rovigo, organizzato su due turni: dalle 16.30 alle 19 e dalle 20.30 alle 23. Gli atleti partecipanti saranno circa 100 di età compresa tra i 7 e i 70 anni, son 15 società sportive. Le discipline in pista saranno danza moderna e classica, tango, cheerleader, dance ability, tai chi chuan, liscio, ginnastica artistica e ritmica. Domenica 25 marzo la giornata si apre a Bra alle 10.30 per la prima sessione, e la seconda si terrà dalle 15 alle 18. Sono attesi circa 500 giovani partecipanti tra mattina e pomeriggio, di età compresa tra i 4 e i 28  anni. Le esibizioni si concentreranno su danza moderna e classica, twirling, acrobazie aeree e attività circensi.

Nel pomeriggio di domenica Giocagin arriva anche a Todi (Pg), dove si tiene per la prima volta. Dalle 16 il Palazzetto dello sport accoglierà i 90 partecipanti, dai 6 ai 30 anni, che si cimenteranno in esibizioni di danza, dalla classica a quelle popolari del sud, di karate, pilates e majorettes. Infine a Montespertoli (Fi) la festa Uisp si terrà al Palazzetto dello sport in località Baccaiano, a partire dalle 15. In programma 23 esibizioni di tante discipline diverse ed originali, come karate, pallavolo, basket, tennis e poi la più tradizionale danza. In pista scenderanno 180 ragazzi, tra i 6 e i 25 anni, e il grande Vittorio Valvo, il “signore degli anelli”.

Per il calendario completo di Giocagin clicca qui

Partner istituzionale

Fornitore ufficiale