Nazionale

Stili di vita: appuntamento a Mestre per parlare di sport e salute

Giovedì 9 novembre la Regione Veneto ha organizzato un incontro su sport e prevenzione. L'Uisp ha partecipato con M. Gasparetto e D. Vianello

 

Muoviamoci. Tra dovere e piacere. Dalla promozione dell’attività motoria alla prescrizione dell’esercizio fisico”, è il titolo del convegno che si è tenuto giovedì 9 novembre a Venezia Mestre, presso l’Auditorium dell’Ospedale dell’Angelo. L’incontro, è stato organizzato dalla Regione Veneto e ha visto la partecipazione di Massimo Gasparetto, Uisp Rovigo e professore di scienze motorie, e di Davide Vianello, dell’Uisp Venezia.

“L’appuntamento ha fatto il punto sugli interventi del Veneto legati al Piano di prevenzione regionale – dice Massimo Gasparetto - con una  panoramica sulle azioni messe in atto e la presentazione delle “palestre della salute”, interventi di riabilitazione da svolgere in palestre di fitness su indicazione di medici di base e dello sport, rivolta a persone con patologie complesse con programmi individualizzati e un’idea di prescrizione dell’attività fisica che non è la nostra, infatti non siamo coinvolti, ma è possibile che in futuro ci siano opportunità di incontro. La nostra idea di movimento si lega allo stile di vita, per offrire opportunità di attività motoria a tutta la popolazione, non a scopo riabilitativo. Di conseguenza le nostre azioni di prevenzione prevedono interventi finalizzati ad una vita più attiva per una migliore qualità della vita attraverso il movimento, anche in presenza di patologie”.

Su un altro fronte, quello della pratica giovanile, Davide Vianello ha presentato le buone pratiche legate agli sport destrutturati: “Si tratta di attività importanti nella prevenzione e promozione della salute, in particolare relativamente all’abbandono sportivo da parte dei giovani, spesso dovuto a stress, competizione, ansia da risultato. Questi elementi respingenti sono comuni a molte discipline sportive ma assenti nelle pratiche di strada, che si praticano essenzialmente per migliorare, non per essere i migliori. Questo atteggiamento e l’attrattiva per i giovani legata a spettacolarità e riscontro mediatico, sono ottime strategie per coinvolgere i giovani che di solito non vengono raggiunti dalle discipline tradizionali. I gruppi che praticano queste discipline stanno crescendo in numero e copertura territoriale, tanto che in tutte le province venete sono state inserite nel Piano regionale di prevenzione, come proposta per le scuole".

“Inoltre, tra i valori comuni a tutte queste pratiche ci sono il rispetto per se stessi, l’assunzione di responsabilità, l’autovalutazione dei limiti basata sulle proprie capacità e non sul confronto con gli altri – conclude Vianello – C’è anche una forte attenzione all’ambiente e al contesto urbano, visto da una prospettiva diversa, quindi le attività promuovono la riqualificazione dello spazio urbano, portando il movimento nei luoghi della quotidianità ed entrando a far parte dello spazio urbano”.

Nella parte introduttiva del convegno sono state presentate molte buone pratiche: “Il messaggio che arriva dalla Regione è la consapevolezza che muoversi è una necessità per la salute, sapendo però che se le persone non si divertono smettono – prosegue Gasparetto - Il mio intervento evidenzierà le alleanze nate grazie al progetto integrato Uisp per gli anziani: gli enti locali mettono a disposizione le palestre gratuitamente, la sanità ci invia le persone, questo legato al nostro approccio e alla nostra idea di corpo e attività fisica, sta portando buoni risultati. È un modello nato a Rovigo ma che si sta sviluppando anche in altre parti della Regione, e grazie al quale ci hanno scelto come partner del Piano regionale di prevenzione. Il lavoro Uisp sugli stili di vita è stato costruito negli anni attraverso step intermedi che hanno permesso di tessere relazioni importanti che, partendo da buone pratiche, ci hanno condotto ad essere partner della regione, un risultato importante sancito anche da questo appuntamento”. (Elena Fiorani)

Per scaricare il programma del convegno clicca qui

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

Sex Live

Visit free sexy video chat website chat18.webcam.

UISPRESS

PAGINE UISP

SPECIALE COVID-19

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP